Antiche melodie

0

Appuntamento con la musica antica mercoledì sera, 30 ottobre, alle 21 all’ex Oratorio di S.Lupo a Bergamo, in via San Tomaso, 7. In programma un appuntamento con il laboratorio di musica antica di Enrico Casazza, docente al Conservatorio Donizetti di Bergamo. “L’esame concerto proposto dal Conservatorio grazie alla collaborazione con la Fondazione Adriano Bernareggi – spiega il docente ­-, è una sollecitazione rivolta a tutti coloro che sono sensibili alla costruzione di una società migliore. E allora dobbiamo fare tutto il possibile, perché se fra questi ragazzi e quelli che verranno, tra 10, 100 anni, ce ne sarà anche uno soltanto che segnerà le vicende della musica, della cultura e dell’umanità, ne sarà valsa la pena”. Così scrive Emanuele Beschi direttore del Conservatorio di Bergamo. Gli allievi del Conservatorio si esibiranno nel loro esame-concerto in un luogo ricco di fascino come l’ex oratorio di San Lupo, di fronte ad un «vero» pubblico: per loro sarà una delle prime occasioni per misurarsi come musicisti a tutti gli effetti. Il Conservatorio oggi è strutturato come l’Università e il percorso di studi dello studente è finalizzato per conseguire lauree di I e II livello. Il laboratorio di musica antica rientra nelle attività a scelta dello studente, all’interno di un piano di studi molto articolato; allo studente saranno riconosciuti dei crediti, per le ore effettive di partecipazione e di studio, necessari per il conseguimento della laurea e questo concerto sarà considerato come esame per alcuni componenti dell’Ensemble Barocco. L’opportunità di realizzare questo particolare evento in un luogo suggestivo come l’ex oratorio di San Lupo, che per l’occasione si trasformerà in un aula di ateneo, è un modo per far conoscere alla cittadinanza la qualità artistica degli studenti e rendere pubblico un momento importante della loro formazione. Sul palco ci saranno Veronika Kralova, soprano, Sarah Marie Chigioni, flauto, Alessandra Mondini, oboe, Jeremie Chigioni, Anna Pecora ed Emilie Chigioni, violini, Alessandro Arnoldi, viola, Thomas Chigioni, violoncello, Luca Cantaboni, contrabbasso, Tomas Gavazzi e Francesca Tosolini al clavicembalo. Nel programma ci sono brani di Telemann, Leclair, Haendel, Bach e Purcell. Ingresso libero fino a esaurimento dei posti. Si segnala che la disponibilità dei posti a sedere è limitata, ed è possibile seguire il concerto in piedi. Info tel. 035 248772, info@fondazionebernareggi.it.

veronika kralova

Share.

Lascia un commento