Arriva Omar Pedrini

0

«Parlare dell’uomo in musica» è il tema suggestivo dell’incontro in programma lunedì 18 novembre alle 17 nella sala conferenze del dipartimento di Scienze Umane e sociali dell’Università di Bergamo in piazzale Sant’Agostino. Sul palcoscenico, davanti a un pubblico di giovani, due superospiti: il vescovo di Bergamo, Francesco Beschi, e il cantautore Omar Pedrini. Modera Ugo Bacci, giornalista de L’Eco di Bergamo. Per l’occasione si esibiranno in concerto alcuni allievi dell’istituto musicale Donizetti. Michela Podera al flauto, Davide D’Agostino all’oboe e Camilla Di Pilato al fagotto eseguiranno un brano di Georg Philipp Telemann. «Parleremo – spiega don James Organisti, assistente Fuci e cappellano degli universitari – di come la profondità della vita umana si esprime nell’esperienza musicale. Nella nostra società ci sono molte divisioni e contrapposizioni, stereotipi che ci inseguono e che ci invadono, a volte presenti anche nelle canzoni e nella musica che ascoltiamo. Eppure la musica è la voce che ci è data per esprimere la nostra vita, per esprimere l’ineffabile. Si, perché io sfido chiunque a dire la vita con un concetto, con un’idea chiara e distinta. Cogliamo l’occasione, credenti e giovani in ricerca, per parlare della vita dell’uomo…chissà, magari ci troveremo più vicini di quello che pensiamo. E’ questo il senso dell’incontro che proponiamo. Vogliamo sperare che molti studenti accolgano l’invito….se studiare non apre alla curiosità, alla ricerca»., alla reciprocità e al dialogo….allora a che serve?».

Share.

Lascia un commento