Per Papa Giovanni

0

Sono già oltre 400 le prenotazioni per partecipare alla prima esecuzione dell’oratorio musicale «Venne un uomo mandato da Dio. Il suo nome era Giovanni», scritto da monsignor Marco Frisina in vista della canonizzazione di Papa Giovanni XXIII per iniziativa della Fondazione Papa Giovanni XXIII e della diocesi di Bergamo. Sul palcoscenico ci saranno i giovani orchestrali e coristi del Conservatorio cittadino «Gaetano Donizetti».

L’appuntamento con la prima è per il 22 febbraio all’auditorium del Seminario vescovile alle 20,30. L’ingresso è gratuito ma bisogna prenotarsi online sul sito del Centro congressi (www.congressibergamo.com/prenotazione) che rilascerà un attestato da esibire all’ingresso. Appuntamento speciale il 21 febbraio alle 20,30 sempre all’auditorium del Seminario: ci sarà una prova generale aperta, alla presenza del maestro Frisina. A questa serata sono invitati i musicisti e i responsabili dell’animazione musicale delle parrocchie (direttori dei cori, organisti, eccetera). È un momento particolare di dialogo con i maestri e gli orchestrali che diventa un gesto significativo per riconoscere il servizio da loro svolto. Per questioni logistiche non è stato possibile estendere l’invito anche ai coristi. I sacerdoti sono invitati a segnalare i nomi dei rappresentanti della propria parrocchia indicando il nome della parrocchia, nominativi e indirizzi email del rappresentante (a questo indirizzo sarà mandata l’iscrizione da esibire all’ingresso). I nominativi devono essere segnalati tramite mail entro venerdì 14 febbraio rispondendo a info@sangiovannixxiii.it oppure chiamando in curia al numero 035.278262. Le prove e il backstage potranno essere seguite sul web in uno speciale “real time” dal sito della diocesi www.diocesibg.it oppure su facebook nella pagina della fondazione Papa Giovanni XXIII. Un altro contatto utile per ottenere informazioni è la segreteria organizzativa del Centro Congressi Giovanni XXIII, tel. 035.236435, email s.vavassori@congresscenter.bg.it.

Share.

Lascia un commento