Il canto

0

Stavamo quasi dimenticandoci il canto, che invece è importantissimo: l’Ufficio Pastorale Età Evolutiva ha ideato un canto per accogliere e guidare tutti i momenti di preghiera e di incontro intorno al Santo. Sarà quindi interessante imparare il canto “Hai fatto un sogno” in preparazione alla tre giorni di peregrinazione di San Giovanni Bosco a Bergamo.  Per ulteriori materiali e approfondimenti potete cliccare su www.oratoribg.it. In fondo al pezzo trovate anche il video-karaoke.

Ecco a voi il testo dedicato a San Giovanni Bosco:

HAI FATTO UN SOGNO 
Guardo gli uccelli in volo
cercano tutti insieme una strada nel cielo.
Guardo nel verde campo
i fili d’erba danzare, cullati dal vento
Canto, e come per incanto tu sei qui
Sento la voce tua parlare anche per me
Ogni ragazzo è una speranza,
da curare con pazienza
e quel germoglio, un giorno, un albero sarà…
Rit.
Hai fatto un sogno, tanto tempo fa,
e ora questo sogno è diventato una realtà
è il segno che adesso tocca a noi
imparare la felicità!
Hai fatto un sogno, tanto tempo fa,
pieno di colori e luminoso come un bel disegno,
e adesso tocca a noi
colorare la felicità!

Guardo brillare il sole,
regala ai buoni e ai cattivi lo stesso calore
Guardo laggiù in cortile,
vedo sul viso di un bimbo un sorriso gentile
Canto, e come per incanto tu sei qui
Sento la voce tua che parla anche per me
Hai fatto quello che hai promesso
e il contagio si è trasmesso.
Meravigliosa malattia la tua allegria!

Rit.
Hai fatto un sogno, tanto tempo fa…

Share.

Lascia un commento