Web-Quaresima

0

Un’iniziativa comune delle diocesi di Essen, Amburgo, Mainz, Osnabrück, Treviri e Würzburg è stata organizzata in occasione della Quaresima, per utilizzare i nuovi media come luogo di riflessione e meditazione comunitaria: l’idea è che gli utenti d’Internet possano vivere una nuova “scoperta spirituale” con i 40 giorni di cammino che vanno verso la Pasqua, che non siano solo una mera attività di rinuncia ma anche di condivisione. “Il digiuno è in questi giorni argomento di molte riviste, ma il cristiano in Quaresima ha ancora di più da offrire”, dice Jens Albers, teologo e social media manager della diocesi di Essen. Insieme ai colleghi della comunicazione delle altre 5 diocesi interessate ha sviluppato l’idea del sito www.meine-fastenzeit.de, nel quale si potranno postare riflessioni, foto delle proprie scelte, testimonianze degli internauti: che gireranno anche su Instagram e in link nelle pagine di Facebook delle singole diocesi. “Si forniranno così nuove prospettive per la Quaresima”, dice Christian Wode, supervisore social media della diocesi di Amburgo, “perché qui si offre un’utilità sociale concreta per accompagnare il fedele attraverso la Quaresima”: quindi un vero luogo nel quale approfondire temi spirituali personali, messi a disposizione per unire la comunità dei fedeli anche sul web.

Share.

Lascia un commento