Evangeliario

0

Il martedì santo tradizionalmente nella parrocchia di Redona è una serata d’arte e meditazione che introduce al mistero pasquale. Quest’anno avrà un significato particolare: è il primo dopo la morte di don Sergio, parroco per trent’anni di questa comunità, e in questa occasione alle 21 nella chiesa parrocchiale si svolgerà una veglia. La serata sarà quindi dedicata anche quest’anno all’arte, alla lettura e alla meditazione, proseguendo la tradizione. E in particolare sarà presentato un Evangeliario edito da Comunità Redona che raccoglie 243 illustrazioni di don Giuseppe Sala, ora amministratore parrocchiale a Redona, che prendono le mosse da altrettanti brani di Vangelo (quelli delle letture domenicali dell’anno A, B e C), con i commenti di don Sergio Colombo, scritti negli ultimi sei mesi della sua vita. Il progetto è stato coordinato e realizzato da Giorgio Ghilardi. Domani sera sarà anche inaugurata un’esposizione legata all’Evangeliario: otto pannelli disposti nella chiesa minore, con un particolare allestimento, che seguono la vita di Gesù: dalla nascita alla resurrezione. Su ogni pannello alcune delle illustrazioni di don Giuseppe Sala, una sua introduzione e i commenti di don Sergio Colombo. La mostra è pensata come “itinerante”: resterà aperta fino al martedì dopo Pasqua e poi sarà messa a disposizione delle parrocchie che la richiederanno.

Share.

Lascia un commento