C’era una volta un cappello: fiaba in musica alla Caversazzi

0

Fiaba, musica e fantasia: i Teatri dei Bambini, nella loro versione “estiva” tornano questa sera alle 17 (anche in caso di pioggia!) alla Biblioteca Caversazzi con uno spettacolo dolce e divertente. Dulco “Granoturco” Mazzoleni propone C’era una volta un cappello, adatto a bambini dai tre anni in su.
Dulcogranoturco compare sul palcoscenico con una valigia misteriosa e un timido strumento: la «Chitarra Scimitarra». Grazie ad un magico cappello inizia a cantare. D’incanto si aprono mondi fantastici nei quali i bambini sono chiamati ad entrare con gli adulti. L’ultimo appuntamento con questa rassegna è in programma per il 23 luglio alle 17 (in caso di pioggia, all’Auditorium di Piazza Libertà). Mario Mariotti di Sezione Aurea interpreta Pollicino (adatto a spettatori dai tre anni in su). Testo e regia: Maura Mandelli, scene e costumi di Diego Bonifaccio. L’attore narra la truce storia di Pollicino come se fosse un gioco. Estraendo da tasconi multicolori oggetti, pupazzi, giocattoli, l’attore fa muovere Pollicino e i suoi fratelli in una foresta di ombrelli gialli, verdi e marrone. L’orco che per errore sgozza le sue figlie, l’orchessa meno crudele, sono cubi sovrapposti che nascono nel corso del gioco in scena, con divertita originalità. A seguire, l’attore condurrà i bambini in un gioco d’animazione. La rassegna è organizzata da Associazione Arts, nell’ambito di Bergamo Estate 2014 – Comune di Bergamo, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca e di Fondazione Credito Bergamasco e in collaborazione con Sezione Aurea e Lab 80. Programmazione a cura di Tiziana Pirola. Dalle ore 16, lo spazio apre al pubblico con
Pane & Fantasia, merenda a offerta libera con raccolta fondi in favore di Fondazione della Comunità Bergamasca, con le marmellate offerte da Coop Lombardia abbinate al Pan Bambino, focaccina a forma di smile, fornite da ASPAN-Associazione Panificatori di Bergamo. Inizio spettacolo ore 17 – Posto unico 4 euro. La rassegna cerca amici e sostenitori: fino al 31 agosto è aperta la raccolta fondi a sostegno de I Teatri dei bambini, tramite donazioni alla Fondazione della Comunità Bergamasca.
In questo modo si ottengono condizioni esclusive per assistere agli spettacoli.
Le quote con cui è possibile contribuire: AMICO – con una donazione minima di 20 € – a scelta, un Carnet ESTATE da 6 ingressi (valore 24 €) oppure un Carnet INVERNO da 4 ingressi (valore 24 €)
AFFEZIONATO – con una donazione minima di 50 € – un Carnet INVERNO da 12 ingressi (valore 72 €)
Esibendo copia del bonifico si ritirano i carnet direttamente alla cassa. Le donazioni sono fiscalmente deducibili.Donare è facile: su www.fondazionebergamo.it/i-progetti digitare ARTS all’interno del campo ENTE e in seguito sul pulsante € per procedere al versamento.
Associazione Arts – Bergamo – tel. 035 211211, info@auditoriumarts.it, www.auditoriumarts.it.
Dulco Granoturco Mazzoleni (1)

Share.

Lascia un commento