Il Celim compie mezzo secolo: i suoi volontari in tutto il mondo

0

“50 anni di cammino insieme”: sotto questo titolo sono racchiuse le iniziative per celebrare il 50 anniversario di fondazione di Celim Bergamo, organizzazione di volontariato internazionale cristiano. Risale al 1964, infatti, la nascita del Celim –Centro Laici Italiani per le Missioni che da allora ha realizzato 50 progetti di sviluppo in America Latina, Africa e Asia con l’aiuto di oltre 200 volontari. Per festeggiare questo traguardo sono state organizzate delle iniziative, tra cui una giornata celebrativa fissata per sabato 27 e sarà composta da due momenti. Alle 18 nella basilica di Sant’Alessandro in Colonna si terrà la Celebrazione Eucaristica, presieduta dal Vescovo monsignor Francesco Beschi e alle 20, nella Domus Alessandrina, nella parrocchia di Sant’Alessandro in Colonna, si svolgerà un convegno alla presenza del Vescovo e di Andrea Milesi, presidente Celim Bergamo, durante il quale verrà presentato il libro “Celim Bergamo 50 anni e…” che racconta l’impegno di Celim in questo mezzo secolo. Il volume, scritto dai volontari, raccoglie foto, fatti, documenti, descrive le radici missionarie di Bergamo, la storia dell’organizzazione e i progetti, indica i nomi dei volontari, dei presidenti e degli assistenti ecclesiastici. Inoltre, verrà anche proiettato il video testimonianza con interviste a 13 volontari: Andrea Benassi, monsignor Gianni Carzaniga, Marco Brembilla, Pierangela Erba, Elena Frattini, Bruno Goisis, Alessandro Manciana, Andrea Milesi, Sonia Mistrini, Daniela Plebani, Susanna Pesenti, Savino Pezzotta, Lorena Sangiorgio. Sarà un cortometraggio composto dalle loro voci e dalle loro storie. Tanti i temi presenti, come le esperienze, gli ideali e i valori personali, gli aneddoti, la condizione femminile e la disuguaglianza. Nell’incontro di sabato, i due relatori parleranno di cooperazione internazionale e del suo valore nella comunitàcristiana. Oltre a questo appuntamento, le celebrazioni per il 50esimo si tradurranno in 3 seminari formativi sulla cooperazione internazionale che si svolgeranno dalle 19 nel centro di documentazione nella sede del Celim (via del Conventino, 8). Venerdì 10 ottobre con monsignor Vittorio Nozza, vicario episcopale per i laici e la pastorale, già direttore della Caritas Italiana; venerdì 24 ottobre con Gianfranco Cattai, presidente della Focsiv – Federazione Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario; venerdì7 novembre con Anna Pozzi, giornalista e redattrice di «Mondo e missione» (Info: 035.4598500 e info@celimbergamo.org). Questi incontri aperti a tutti, inoltre, si inseriscono nel percorso formativo che Celim rilancia nell’occasione dell’anniversario e che propone alla cittadinanza, soprattutto ai giovani, per presentare le motivazioni e le caratteristiche del volontariato internazionale. Si chiama «Inviati o invitati?» e può essere un’occasione per dare un orientamento per coloro che sono interessati a fare il servizio civile o fare esperienze a breve termine al Celim o nelle altre Ong Focsiv. Quindi, oltre le date già indicate, per altri tre venerdì dalle 20,30 alle 22 si terranno momenti di approfondimento e discussione: 3 ottobre, 17 ottobre e 14 novembre. Il primo, intitolato “Chi siamo, dove andiamo… e quanto lontano!”, sarà aperto dal presidente Andrea Milesi; il secondo proporràun intervento e laboratorio sulla cultura boliviana a cura di Daniele Restelli, volontario nel Paese sudamericano; l’ultimo sarà un orientamento sulle possibilità di volontariato internazionale con preparazione di un micro progetto. Per iscriversi: celimbergamo64@gmail.com e 035.4598500. Info: www.celimbergamo.it.

Share.

Lascia un commento