Giornata della Carità: occhi puntati sull’emergenza alimentare

0

È l’emergenza alimentare quest’anno l’elemento centrale delle «Giornate Diocesane della Carità», che tradizionalmente coincidono con la solennità di San Martino, Patrono della Caritas. La raccolta di indumenti, alla quale da qualche anno si affianca anche quella di generi alimentari a lunga scadenza, andrà quindi a sostenere progetti della Caritas diocesana che si muovono in quest’ambito. Su questo tema la Caritas è accreditata presso Expo 2015. In queste giornate la solidarietà si esprime in molti modi: attraverso gesti concreti, il dono di indumenti e di generi alimentari; attraverso il lavoro di centinaia di volontari nelle parrocchie della diocesi; attraverso un’opera capillare di sensibilizzazione, che si attua anche nelle normali attività delle comunità, a partire dalla Messa.
Il ricavato della raccolta di indumenti quest’anno sarà utilizzato per sostenere due progetti: il sostegno alla mensa per le personi in condizione di grave disagio gestita dalla Caritas e i progetti di aiuto alimentare della Caritas Italiana rivolti ai centri che accolgono i rifugiati in Iraq, Siria, Libia e Giordania. Per quanto riguarda i generi alimentari, vengono raccolti prodotti che possono essere conservati a lungo: cibo in scatola, pasta, riso, sale, zucchero. Inizia sabato 8 novembre e prosegue poi per tutta la settimana successiva. Gli alimenti devono essere consegnati direttamente a Urgnano alla Cascina Battaina (via Cascina Battaina n.901), dove è allestito un apposito magazzino. I generi alimentari saranno destinati centri di ascolto delle parrocchie e ai servizi segno della diocesi che si occupano di assistere famiglie in difficoltà. Domenica la Messa per la Giornata della carità sarà dedicata al tema «Dividere per moltiplicare: il diritto al cibo per tutti». Le Caritas parrocchiali e i gruppi caritativi sono invitati ad animare le Sante Messe. Il foglietto di animazione della Messa si può scaricare dal sito della diocesi www.diocesibg.it. Per altre informazioni sulla Raccolta di San Martino e sulla Giornata della Carità sul sito www.caritasbergamo.it.

Share.

Lascia un commento