I colori del Romanino e note d’organo nella basilica di Sant’Alessandro in Colonna

0

C’è luce e armonia nell’Assunzione della Vergine di Romanino custodita nella basilica di Sant’Alessandro in Colonna a Bergamo: la Madonna è circondata dagli angeli, avvolta in un manto serico, sollevata dalle nubi che la circondano morbidamente mentre ascende al cielo, e gli apostoli sulla terra inutilmente si agitano cercandola nel sepolcro. Parte da qui, venerdì 14 novembre, la tappa bergamasca del Festival “I volti del Romanino. Rabbia e fede”, organizzato dall’associazione Cieli Vibranti con il sostegno della Fondazione Credito Bergamasco e della Regione. La prima tappa cittadina di questa manifestazione, giunta alla terza edizione, prevede venerdì sera alle 20,45, nella Basilica di Sant’Alessandro in Colonna, lo spettacolo “L’organo a colori” con Paolo Oreni all’organo e l’attore Antonio Palazzo. In scena le mille voci dell’Organo, dal Rinascimento ad oggi. Uno spettacolo che rilegge l’opera di Romanino alla luce del presente, a partire dalla sua biografia e dal percorso artistico. Nel programma musicale ci sono brani di Frescobaldi, Carlo Gesualdo da Venosa, Domenico Scarlatti, Vivaldi, Bach e dello stesso Oreni (Improvvisazione sulla tela del Romanino del 1979). Benché appaia sostanzialmente integra, l’opera del Romanino è formata da due grandi tele verticali e da due tele più piccole cucite insieme sulla sinistra. Un riferimento all’Assunta del Moretto in Duomo Vecchio a Brescia sembra presente in questa allungata figura dal serico manto argenteo, che sale composta al cielo di contro all’esagitato movimento degli apostoli, dove il Romanino sembra divertirsi a dipingere con facile abilità e ricchezza di colori. Qui spiccano il manto argentato dell’apostolo visto di spalle sulla destra e il tessuto porporino di quello in primo piano a sinistra. Ricco di felici spunti pure il paesaggio alle spalle dei personaggi. Il dipinto sarà restaurato a partire dal 18 novembre dalla Fondazione Creberg. Durante la serata (a ingresso libero) interverranno monsignor Gianni Carzaniga, parroco di Sant’Alessandro in Colonna, Angelo Piazzoli, segretario generale della Fondazione Creberg e Fabio Larovere, direttore artistico del festival. Per informazioni sul festival: www.festivalromanino.it, www.cielivibranti.it.

assunzione-bergamo

Share.

Lascia un commento