Storie saporite per i più piccoli in scena alla biblioteca Tiraboschi

0

Un burattino si può relizzare con moltissimi materiali diversi, perfino con la verdura. Non ci credete? Potrete averne una prova, anzi addirittura imparare come si fa al laboratorio di Tae Teatro a Lallio domenica 22 novembre. Sabato, invece, sempre con Tae Teatro, potrete ascoltare a Bergamo, alla biblioteca Tiraboschi, delle “Storie saporite”. Due appuntamenti dedicati a bambini e famiglie, con un sottofondo comune: l’educazione alimentare, imparare fin da piccoli cosa vuol dire mangiare bene e in modo salutare. Si comincia quindi sabato 22 novembre alle 16 a Bergamo, alla Biblioteca Tiraboschi, dove la Compagnia TAE Teatro porterà in scena una lettura-spettacolo per bambini dai 5 ai 10 anni dedicata al tema del cibo e all’educazione alimentare. In “Storie saporite da leccarsi le dita” due cuochi istrionici ed esilaranti proporranno al pubblico un menù di ricette e letture, accompagnate da intermezzi comici che avranno come protagonisti gli attrezzi da cucina di uno stravagante ristorante errante. In scena faranno da co-protagonisti verdure e ortaggi di stagione. Ci sarà anche musica dal vivo. Lo spettacolo ha ottenuto il patrocinio di EXPO2015. Stesso copione in scena anche nella giornata successiva, domenica 23 novembre alla Biblioteca di Lallio (Bg), alle ore 10.00, e sarà accompagnato da un laboratorio (curiosissimo) di costruzione di burattini con le verdure. “Storie Saporite da Leccarsi le dita” ha inoltre vinto il primo premio alla III^ edizione del Festival Corti teatrali: Cibo nutrire il pianeta, organizzato a Peschiera Borromeo (MI) dall’associazione Punto Cardinale.

Qui sotto un esempio di burattino costruito con le verdure 🙂 e nella foto di apertura del post un momento dello spettacolo di Tae Teatro.
TAE - laboratorio

Share.

Lascia un commento