“Venite e vedrete”: alla Messa di mezzanotte sguardi che parlano

0

La messa di mezzanotte è uno dei riti più intensi e suggestivi del Natale. Lo ripercorriamo attraverso sguardi che rivelano stupore, attenzione, meraviglia, una silenziosa concentrazione nella preghiera.

Natale e la messa di mezzanotte, condivisi nella magia della notte con la comunità, la famiglia e gli amici, offrono  emozioni e sensazioni  uniche, trasmesse, con sincerità e trasparenza, attraverso la porta che si apre sull’anima: gli occhi.

DSC_1871

Ecco una serie di sguardi “rubati” durante la celebrazione. “Venite e Vedrete” si ripete nel Vangelo; come i pastori hanno accolto l’invito degli angeli e hanno visto il bambino nella mangiatoia, così questi sguardi testimoniano la meraviglia di un Dio che si è fatto uomo. Sono sguardi che parlano, raccontano storie e rivelano attenzione e stupore.

copia (2)

 

“Davanti al Signore che viene”. Una bambina con i pugni stretti intorno alle guance e lo sguardo che attende l’inizio della celebrazione, con l’impazienza tipica dei bambini.

DSC_1854

“Maria, da parte sua, custodiva tutte queste cose, meditandole nel suo cuore.” Occhi di una mamma rivolti verso il basso, come quando si custodisce un grande segreto, un’intima gioia, un pensiero sfuggevole e prezioso.

DSC_1861

Le mani intrecciate in preghiera, gli occhi in ricerca: un giovane e il suo sguardo che si spalanca sul futuro, con speranza, curiosità e maturità.

DSC_1867

Un giovane uomo. Natale è anche un momento di riposo dalle fatiche lavoro, permettendo all’uomo di godere delle soddisfazioni e dei doni della vita: una moglie, dei figli, una famiglia. Sono occhi che ringraziano silenziosi.

DSC_1870 (2)

“In mezzo alle genti narrate la sua gloria, a tutti i popoli dite le sue meraviglie.”  Gli occhi spalancati e pieni di meraviglia di un bambino. Dio si fece bambino, la creatura più fragile ma anche la più grande nell’amore. Prendiamo spunto dai più piccoli e impariamo da loro a meravigliarci e a lasciarci stupire dalla grandiosità del mondo.

DSC_1864

“Vi annuncio una grande gioia: oggi è nato per il voi il Salvatore, Cristo Signore”. Occhi che ridono e un sorriso appena accennato. Questo sguardo di una giovane ragazza ci ricorda che Natale è la gioia nel cuore e la felicità di una sempre nuova speranza che nasce in mezzo a noi.

 

 

 

Share.

Lascia un commento