2 commenti

  1. commento puntuale, bisognerebbe che trovasse canali di una diffusione più ampia, perche’ giustamente c’è troppa confusione …. ed è occasione di speculazione politica da parte di qualche cialtrone… la paura è poi il terreno fertile per far sviluppare i luoghi comuni, quelli beceri, di chi poi non fa manco la fatica di approfondire…..nelle omelie domenicali ogni tanto ci sono degli accenni timidini , dei tentativi di spiegare, spesso senza la convinzione necessaria e/o la preparazione adeguata….quindi il risultato: SE LI LASCIAMO AL LORO PAESE E’ MEGLIO, MENO RISCHI , CI RUBANO IL LAVORO ecc.

  2. Brunella Conca on

    e questo è terrificante: come si può pensare in questo modo? come non si può immaginare che anche a qualcuno di noi potrebbe venire voglia di andare a vivere all’estero, per esempio? come si può non pensare che il mondo è grande, c’è spazio per tutti, da mangiare per tutti? si può pensare a diffondere una cultura delle religioni vera e propria? che distingua la religione in sé dai fanatici violenti?

Lascia un commento