Arte, pittura e musica sulle tracce di Paolo e Francesca. Quest’anno San Valentino fa rima con Dante

0

La festa degli innamorati nel nome di Paolo e Francesca: unisce San Valentino alla Divina Commedia l’iniziativa promossa dalla Fondazione Credito Bergamasco con il comitato di Bergamo della Società Dante Alighieri per il 750° anniversario della nascita del poeta. Due giorni di iniziative che uniscono arte, letteratura e musica nel segno delle rime dantesche.

La mostra “Come gente che pensa a suo cammino” viene inaugurata oggi  18 nel Palazzo del Credito Bergamasco di Bergamo, in Largo Porta Nuova 2, dove  si continuerà sabato 14 e domenica 15 febbraio con il fine settimana dedicato all’amore, per la donna, per l’arte, per il divino, così come narrato nell’opera dantesca. Venticinque suggestive tele, ideate per l’occasione dal maestro Angelo Celsi, condurranno alla riscoperta di uno degli autori più amati e importanti della letteratura italiana, con esibizioni musicali del violinista Alberto Cammarota, riletture di alcuni dei passi più famosi della Divina Commedia a cura della lettrice Aide Bosio e la possibilità di visite guidate gratuite a cura degli studenti del Liceo Classico del Collegio Vescovile S. Alessandro.

LA MOSTRA IN TOURNÈE  

Dal 28 febbraio, l’esposizione inizierà il suo viaggio in alcuni Comuni della provincia bergamasca e in importanti città sedi del Gruppo Banco Popolare. In particolare, sarà possibile visitare la mostra a: Romano di Lombardia (Museo d’Arte e Cultura Sacra, 28 febbraio – 12 aprile 2015), Verona (Chiesa di Sant’Elena, 24 aprile – 24 maggio 2015), Lovere (Atelier del Tadini, 6 giugno – 12 luglio 2015), Gromo (Palazzo Comunale, 17 luglio – 30 agosto 2015), Grumello del Monte (Chiesa del Buon Consiglio, 19 settembre – 18 ottobre 2015), Clusone (Oratorio dei Disciplini – Museo della Basilica, 7 novembre 2015 – 10 gennaio 2016) e Lodi (Chiesa di San Cristoforo, Aprile 2016).

ANTEPRIMA PALMA IL VECCHIO

La Fondazione Credito Bergamasco presenta, in occasione del weekend di apertura dedicato a Dante Alighieri, il restauro del dipinto Adorazione dei pastori di Palma il Vecchio, curato e sostenuto dalla stessa Fondazione. L’opera, che sarà riconsegnata alla Parrocchia San Lorenzo Martire di Zogno, sarà esposta al pubblico nel loggiato di Palazzo Creberg sabato 14 e domenica 15 febbraio.

Per informazioni la Fondazione Creberg è on line su Facebook con la pagina “Fondazione Credito Bergamascohttps://www.facebook.com/pages/Fondazione-Credito-Bergamasco/1544952805763131?fref=ts

Share.

Lascia un commento