Enzo e Patrizia: una coppia di Bergamo alla guida della consulta lombarda per la pastorale familiare

0

Un pezzo di don Edoardo Algeri, pubblicato sul bollettino parrocchiale di Albino,  presenta Enzo e Patrizia Noris, coppia di albinesi da qualche mese responsabile della Consulta Regionale per la pastorale familiare. Lo condividiamo volentieri.

La guida della Consulta regionale per la pastorale della famiglia da qualche mese è divenuta bergamasca. Nel luglio scorso infatti la Conferenza dei vescovi della Lombardia ha ufficialmente nominato i coniugi Enzo e Patrizia Noris in qualità di coppia responsabile della Consulta Regionale. L’organismo che coordina la pastorale familiare delle Diocesi di Lombardia è stato istituito dai Vescovi lombardi nei primi anni Ottanta allo scopo di favorire, studiare e promuovere le iniziative più opportune al servizio della vocazione e della missione della famiglia nelle chiese di Lombardia. I coniugi Noris già conoscono la Consulta regionale avendone fatto parte in un precedente quinquennio in rappresentanza della Diocesi di Bergamo. Ora ne assumono la diretta responsabilità nell’orientare i lavori, nello scegliere i temi, nel coordinare le iniziative pastorali sul piano regionale. Il compito di responsabili della Consulta regionale è attuato attraverso una Giunta composta dai coniugi Noris, dal vescovo di Cremona, monsignor Dante Lafranconi, da monsignor Eugenio Zanetti, giudice del Tribunale ecclesiastico regionale lombardo e responsabile del gruppo “La Casa” per persone separate o divorziate. Gli incontri della Consulta Regionale si svolgono a Bergamo e sono partecipati dai rappresentanti della pastorale familiare delle dieci diocesi di Lombardia e da alcuni organismi pastorali che operano in favore della famiglia (USMI, CISM, Azione Cattolica, FeLCeAF e Forum lombardo delle associazioni familiari). La nomina dei coniugi Noris ai vertici della Consulta avviene a compimento di un lungo cammino nella pastorale familiare che li ha visti coinvolti fin dai primi passi della vita matrimoniale. L’interesse di Enzo e Patrizia per la pastorale familiare nasce proprio nell’oratorio di Albino, quando don Emilio Zanoli li coinvolse neo-sposi nell’animazione dei corsi per i fidanzati. La passione per la pastorale e la spiritualità coniugale li ha sempre accompagnati in questi anni in cui i corsi dei fidanzati hanno ceduto il passo agli itinerari di fede in preparazione al sacramento del matrimonio. Essi stessi hanno offerto molti contributi di riflessione sulla qualità della fede dei giovani e in particolare sull’itinerario educativo della fede dei nubendi. La loro voce è risuonata frequentemente e in molte parrocchie negli anni 2008-2012 in cui la Diocesi di Bergamo ha posto al centro dei propri programmi pastorali la pastorale dei fidanzati, dei giovani sposi, delle famiglie e in preparazione al VII Incontro mondiale delle famiglie sul tema famiglia, lavoro e festa. La passione pastorale di Enzo e Patrizia è stata impreziosita anche dalla raffinata cultura letteraria nella quale entrambi si sono formati e che è stata complice nella nascita del loro amore. La famiglia infatti ha bisogno di un linguaggio sempre nuovo che sappia cantare la bellezza del matrimonio e scrivere pagine di fede con linguaggio familiare. Il talento di Enzo e Patrizia sarà tanto più prezioso alla chiesa lombarda in questo anno che scorre tra due sinodi sulla famiglia. Al fine di facilitare la consultazione delle famiglie sui temi del Sinodo i coniugi Noris hanno provveduto a suddividere le 46 domande dei Lineamenta sinodali secondo 10 specifiche categorie di fedeli. In tal modo viene facilitata la partecipazione di numerosi fedeli alla consultazione sui temi del Sinodo fortemente voluta da Papa Francesco. Anche le risposte di famiglie, gruppi e associazioni risulteranno sempre più appropriate alle domande proposte dal Papa e più influenti sugli esiti complessivi del Sinodo che si celebrerà nell’ottobre 2015. I coniugi Noris saranno infine protagonisti del ciclo di incontri promosso dalla diocesi di Bergamo presso il Centro Congressi «Il Sinodo per la famiglia nella chiesa locale. Le famiglie dialogano con i padri sinodali» introducendo, il prossimo 30 gennaio, la testimonianza dei coniugi Giuseppe e Lucia Petracca Ciavarella, medici che hanno partecipato al recente Sinodo e Membri, come i Noris, della Consulta Nazionale di pastorale familiare. Con la guida della Consulta regionale i coniugi Noris portano quindi a compimento il generoso percorso di fede e di cultura della famiglia che, nato nell’Oratorio di Albino e proseguito nell’educazione dei loro tre figli e di numerosi gruppi di fidanzati albinesi, li impegna ora al servizio delle Diocesi di Lombardia.

Share.

Lascia un commento