Burattini, musica e fuochi d’artificio: promette bene il Ferragosto in città

0

Ferragosto in città, una noia? Ma no! C’è meno traffico, ci si può godere Città Alta senza stress, mescolandosi ai turisti, e gli appuntamenti interessanti non mancano, grazie alla programmazione di Bergamo estate. E poi ci sono spettacoli pirotecnici e sagre un po’ dappertutto, anche in provincia.
La sera non è difficile trovare spettacoli e musica dal vivo lungo le mura (parco S. Agostino, Spalto S. Michele e Spalto S. Giacomo), nel parco della Trucca e nel chiostro di Astino, ma poi ci sono anche diversi appuntamenti nelle aree verdi della città, nelle piazze e negli spazi aperti, in particolare iniziative musicali, sportive e per bambini.
Due gli appuntamenti con la rassegna curata dalla Fondazione Donizetti dal titolo «Donizetti Pride for Expo»: il 15 e il 16 agosto alle 16 nella Casa Natale di Donizetti c’è «A casa di Gaetano» una rassegna di musica da camera con gli allievi del Conservatorio «Gaetano Donizetti».
Ancora musica il 16 agosto alle 10.30, per l’ormai tradizionale appuntamento con i concerti bandistici curati da Abbm sul Sentierone (tutti gratuiti).
Prosegue sabato 15 agosto Musei Notti Aperte, manifestazione che coinvolge Orto Botanico, Museo di Scienze Naturali e Archeologico. A Ferragosto protagonista sarà l’Orto Botanico, con l’apertura straordinaria dalle 21 alle 24. Alle 21 nel suggestivo spazio dell’Orto si terrà lo spettacolo di burattini «Gioppino grande avvocato» (Ingresso libero. In caso di pioggia: Sala Viscontea).
Sabato 15 e domenica 16 agosto la Fondazione Ravasio trasforma piazza Vecchia nella «Piazza dei burattini», uno scenario fantastico dove prendono vita personaggi stravaganti e divertenti, coraggiosi e impertinenti che faranno volare la fantasia di bambini e adulti attraverso racconti avventurosi e incredibili.
Sabato 15 alle 17 Walter Broggini presenta «Pirù e il cavaliere Mezzotacco», uno spettacolo di burattini a guanto, che racconta la storia di un perfido cavaliere disposto a tutto per essere incoronato re.
Domenica 16 agosto alle 17 in scena Il cerchio tondo con «Le avventure di Pinocchio», con burattini a guanto, attore e musica dal vivo. Lo spettacolo racconta la nota favola scritta da Collodi ed è ambientato in una baracca di legno con fondali ispirati ai quadri di Van Gogh. I personaggi noti e conosciuti da tutti i bambini vengono attesi e riconosciuti, come un rito che diviene catarsi.
Ancora per i bambini il laboratorio di danza educativa curato da Piedi per Terra che si tiene alla ludoteca Giocagulp di Redona il 18 agosto alle 16.30 (Prenotazione obbligatoria: ludotecaredona@comune.bg.it, 035360320).
All’insegna della musica e dello spettacolo da ricordare il 33° Festival Internazionale del Folclore e delle Tradizioni, organizzato dal Ducato di Piazza Pontida. Sei giorni di musica e spettacolo tra piazza Pontida e piazza Vecchia. Giovedì 20 agosto il festival apre alle 20.45 in piazza Vecchia: va in scena “La Traviata”, diretta dal Maestro Antonio Brena (posti a sedere: 15 euro).

Share.

Lascia un commento