Il circolo dei narratori nelle biblioteche cittadine: i volontari sono i nuovi cantastorie

0

C’è un grande fermento intorno a libri e biblioteche a Bergamo. Già dall’anno scorso è partito in modo sperimentale il “Circolo dei narratori” condotto da Candelaria Romero, poetessa, attrice e narr-attrice. Un folto gruppo di volontari narratori di ogni età prepara letture espressive: racconti in prima persona, ognuno con un libro al centro. Animazioni adatte a intrattenere i ragazzi che visitano le biblioteche con la classe, oppure a dare un valore speciale a ricorrenze e feste, a promuovere l’incontro tra culture e tradizioni diverse attingendo al mondo delle fiabe.
L’esperienza è piaciuta così tanto e ha riscosso così tanto successo che quest’anno il Sistema bibliotecario urbano con l’Associazione Cerchio di Gesso, grazie al contributo della Fondazione Comunità Bergamasca, promuove un percorso rivolto a tutti i cittadini “che vogliono sperimentare l’arte della narrazione, per diventare volontari narratori nelle biblioteche cittadine”. Il percorso è gratuito e prevede un incontro a cadenza mensile da ottobre a giugno: “Vuole anche essere una concreta risposta alla richiesta da parte della realtà scolastica e non, di educazione all’ascolto e alla lettura. Un percorso che spinge i cittadini e le cittadine ad essere maggiormente attivi dentro le strutture pubbliche, come lo sono le biblioteche, e nello stesso tempo dà un’opportunità alla comunità tutta di condividere storie e racconti che creano legami sociali e maggiore convivenza civile”.
L’obiettivo del corso di formazione è creare “circoli di narratori” in cinque biblioteche della città: Valtesse, in via Ruggeri da Stabello 34, Betty Ambiveri, in via Piacentini 5 (Boccaleone), Loreto, via Coghetti 252, Pelandi via Corridoni 28/a, Trabocchi via San Bernardino 74. Non è necessario avere un talento d’attore per partecipare, basta avere voglia di mettersi in gioco, di stare con le persone, di trovare il proprio modo per raccontare e trasmettere la passione per le storie e per i libri. Per informazioni si può consultare il sito www.ilcerchiodigesso.it e scrivere per approfondimenti a candero@usa.net.

Share.

Lascia un commento