Siamo tutti capitali umani: lo sguardo di Matteo Zanardi sul volontariato bergamasco

0

Nel 1985 fu istituita la Giornata mondiale del volontariato e da allora viene celebrata ogni anno il 5 dicembre. Per la ricorrenza, a Bergamo il Centro di Servizi per il Volontariato (CSV), in collaborazione con la Banca Popolare di Bergamo e il Distretto Urbano del Commercio, festeggia e racconta il proprio operato in una mostra fotografica presso la Galleria Santa Marta, intitolata «Capitali Umani». L’installazione raccoglie una serie di scatti di Matteo Zanardi (1979), fotografo originario di Cologno al Serio e attivo nel campo del volontariato fin da bambino, prima sul territorio con Agesci, successivamente nell’ambito della disabilità con il “Progetto ArcaPiscina” e, sul piano internazionale, in Bosnia e in Kosovo. Nel 2005 ha fondato, con altri volontari, l’“Associazione Sguazzi Onlus”, di cui tuttora fa parte. Le immagini che Zanardi propone sono il risultato di una selezione fra più di cinquemila fotografie raccolte nell’ultimo anno e mezzo, un punto di vista legato all’esperienza che ha vissuto personalmente come volontario. L’artista è consapevole di non potere aspirare ad una sintetica completezza e quindi sceglie di consegnare allo spettatore la propria storia, intrinsecamente soggettiva, ma non per questo meno vera. Il volontariato ritratto da Zanardi rivela la spontaneità di un aiuto sincero, la risposta pronta ad appelli muti, lo sguardo, ricambiato senza pretesa alcuna, di occhi diversi. La diversità delle molteplici occasioni di dono di sé per il bene dell’altro genera l’impossibilità di un’interpretazione univoca del volontariato, così come del modo di essere volontari. Temi di così ampia portata difficilmente si prestano ad essere determinati da una definizione omnicomprensiva. Ciò ha indotto il fotografo bergamasco a scrivere, quasi paradossalmente, che «Il volontariato non esiste» sul pannello didascalico introduttivo alla mostra. Non esiste come concetto singolo, ma nella realtà si manifesta, grazie alle numerose iniziative quotidianamente presenti nel territorio, delle quali gli scatti di Zanardi costituiscono una testimonianza. A confermare l’impegno concreto di Bergamo nel volontariato, nei locali adibiti all’esposizione saranno presenti gruppi di studenti degli Istituti Superiori della provincia e impacchetteranno gratuitamente i regali di Natale di chiunque vorrà. Il progetto, intitolato “Un fiocco di solidarietà”, si concluderà insieme alla mostra fotografica e, per ogni pacchetto realizzato, la Banca Popolare di Bergamo devolverà un contributo per le iniziative di “Scuola e Volontariato”. Come ha sottolineato il presidente della Banca, Giorgio Frigeri, intervenuto all’inaugurazione dell’evento con Oscar Bianchi, presidente del CSV, e Filippo Caselli, amministratore delegato del Distretto Urbano del Commercio, l’operato dei ragazzi è un’«espressione di volontariato umile e semplice», ma illuminato dalla forza e dalla bellezza di cui solo un gesto disinteressato può vestirsi.

LA MOSTRA

Fino al 24 dicembre 2015
Capitali Umani. Mostra fotografica di Matteo Zanardi.
Galleria Santa Marta – piazza Vittorio Veneto, 6
Giorni e orari di apertura: 5-6-7-8-11-18-21-22 dicembre ore 15.30-19.30; 12-13-19-20-23-24 dicembre ore 10.30-12.30 ǀ ore 15.30-19.30. MORE INFO: clicca qui

La foto di apertura del post è di ©Matteo Zanardi

l3VN6 Mjutx

Share.

Lascia un commento