Uffici “a tempo”: apre a Bergamo il business center Regus, con 84 postazioni di lavoro

0

Il business center Regus, principale fornitore globale di spazi di lavoro flessibili, finalmente arriva anche a Bergamo. Giovedì 7 aprile, alle 18 si è svolta infatti l’inaugurazione a Palazzo Rezzara, in viale Papa Giovanni XXIII 106, nel pieno centro cittadino. Fondata a Bruxelles nel 1989, Regus ha attualmente la sua sede centrale in Lussemburgo ed è quotata presso la borsa di Londra, oltre ad avere più di 3000 sedi in tutto il mondo. Numerosi i cittadini interessati ma anche i curiosi giunti all’inaugurazione, accolti dal servizio catering dell’Istituto iSchool, l’istituto professionale alberghiero che ha accolto e servito con un ricco buffet i visitatori. A rendere più accattivante l’inaugurazione è stata allestita temporaneamente anche una mostra di dipinti organizzata dalla Galleria Elleni di Bergamo, con opere che rappresentano la cultura pop contemporanea degli artisti Bruno Di Bello, Marco Lodola, Carlo Pasini, Omar Ronda, Giorgio Sorti e Gianpaolo Tomasi. Come è stato illustrato dagli stuart, I servizi offerti da Regus sono usufruibili da manager e professionisti e da chiunque voglia aprire la sede legale della propria società o ingrandirla. Vi è anche la possibilità di affittare una sala riunioni o un ufficio anche solo per poche ore in vista di un meeting o una conferenza o anche per periodi più lunghi, come affitti mensili o annuali. Il nuovo centro, aperto e usufruibile dal primo febbraio di quest’anno, dispone infatti di 29 uffici, 84 postazioni di lavoro, 3 sale riunioni e una business lounge in grado di offrire servizio di accoglienza con receptionist e servizio internet. Non solo possibilità di avere una sede fisica della propria azienda, ma Regus mette a disposizione anche un servizio di virtual office, cioè una sorta di segreteria virtuale sempre a disposizione, che può gestire da questa sede numerosi servizi di un’azienda, come ad esempio la posta. Obiettivo di Regus è quello di ammortizzare i costi, in quanto evita di vincolarsi ai tradizionali contratti d’affitto particolarmente onerosi. Inoltre permette a chi lavora nelle grandi città spesso trafficate, come Milano o Brescia, di poter disporre si spazi lavoro temporanei per evitare spostamenti in auto, evitando il traffico delle ore di punta. Regus rappresenta così a tutti gli effetti un’opportunità di sviluppo economico per tutta la provincia.

Share.

Lascia un commento