«Una donna vestita di sole» al Museo Bernareggi. Le statue delle Madonne con gli abiti di una stilista di oggi

0

Un’antica Madonna vestita da una stilista di oggi. È un’installazione artistica particolare «Una donna vestita di sole», presentata il 9 Giugno al museo Bernareggi di Bergamo. La stilista è Dorina Kola, che ha reinterpretato la tradizione antica delle madonne da vestire,  tramandata nei secoli e legata alle devozioni popolari. Ha realizzato degli abiti che uniscono tradizione e un tocco contemporaneo per offrire alle statue un nuovo, insolito splendore. Gli abiti realizzati rispecchiano fedelmente i modi di vestire delle donne dell’antichità, dalle popolane alle donne della nobiltà, con una scelta raffinata delle stoffe: dal broccato alla ciniglia, dal velluto al raso, dal panno d’oro alla garza ricamata, dai taffetas alle lame d’argento, fino al velo, utilizzando colori brillanti e ricami preziosi. Come ha messo in evidenza il segretario generale della Fondazione Bernareggi don Giuliano Zanchi, le statue raffiguranti le madonne ed esposte all’interno del museo, non costituiscono solo semplici sculture, magari dotate di valore artistico, ma hanno rivestito nei secoli un importante ruolo simbolico e devozionale, divenendo oggetti della relazione tra l’uomo e la dimensione sacra. «Per me è stata una bellissima esperienza – ha affermato la stilista -, vestendo e decorando queste statue, infatti, sono riuscita a conoscere un po’ di più della loro storia. Ho scelto non a caso tre colori simbolici, ovvero il rosso, il nero e il bianco, non solo perché sono i colori della bandiera del mio paese, l’Albania, ma anche perché essi possiedono un valore simbolico che fa parte della tradizione». Il bianco rappresenta infatti l’innocenza e la vita, il rosso la sacralità, il sacrificio e l’amore e infine il nero è simbolo della terra, della sobrietà e della sofferenza. All’interno della mostra, visitabile fino al 29 Giugno, al costo di 3 euro, è possibile anche ripercorrere la storia della tecnica di preparazione degli abiti grazie a una videoproiezione che mostra ogni singolo passaggio messo in atto dalla stilista, dalla realizzazione dei bozzetti alla scelta delle stoffe, dalla cucitura degli abiti fino alla vestizione delle madonne.

 

Share.

Lascia un commento