Arte per i Cre: naufraghiamo come Ulisse e lanciamo un Sos. Poi usiamo la bici come pennello

0

Protagonisti dei laboratori che presentiamo in questo video sono i preadolescenti. Il primo è dedicato al tema dell’SOS: Il naufragio ha rappresentato per poeti, scrittori e artisti, una metafora esistenziale di grande importanza. Dalle peregrinazioni marittime di Ulisse – Odisseo  alle grandi vicende navali della letteratura sette-ottocentesca, l’incubo di cadere preda del mare e di sopravvivere di stenti lontano dai propri cari è stato una costante. E se naufragassimo su un’isola deserta, senza telefono e internet, con a disposizione solo pagine di romanzi e poesie? Per lanciare un SOS che messaggio affideremmo al mare? A chi sarebbe indirizzato? Ma le suggestioni per i giovani viaggiatori non finiscono qui: il prossimo laboratorio che vogliamo raccontarvi ha come soggetto la bicicletta. Una compagna a due ruote simbolo di libertà, avventura e velocità. Un’amica fedele capace di condurre ovunque si desideri. E se la bicicletta diventasse un pennello, quale sarebbe il risultato finale? Nel laboratorio i ragazzi sperimenteranno un nuovo modo di dipingere utilizzando ruote, pedali e catene. Andiamo a scoprirlo insieme.

Share.

Lascia un commento