Cellulari come fossili del futuro. Una mostra al Museo di Scienze Naturali

0

Gli oggetti di uso quotidiano – come per esempio un cellulare – saranno reperti eccezionali per un paleontologo del futuro, preziosi quanto rocce e fossili. Saranno questi i resti della nostra era, l’Antropocene? La curiosità di una fotografa e la collaborazione di alcuni paleontologi dell’Università di Torino, hanno fatto nascere una mostra itinerante che dopo Torino, Muse di Trento e Museo di Storia Naturale di Trieste è giunta ora a Bergamo al Museo Civico di Scienze Naturali dove rimarrà fino a conclusione di Bergamo Scienza ad ottobre con questi orari: da lunedì a mercoledì dalle 9 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 18, mentre il sabato e la domenica dalle 10 alle 13 e dalle 14,30 alle 18,30. Il progetto curato da Massimo Delfino, Francesca Cirilli, Marco Giardino e Francesca Lozar, grazie a un approccio interdisciplinare, offre spunti di riflessione a cavallo tra scienza, didattica e fotografia. Una serie di immagini e reperti esposti invitano a riflettere su parallelismi, analogie e contrapposizioni che si possono stabilire tra fossili e «fossili urbani» dei giorni nostri.  In ogni tappa la mostra si arricchisce di numerosissimi reperti, che variano dalle collezioni paleontologiche del museo, da rocce ornamentali, a “insoliti” campioni litologici e veri e propri fossili urbani. Ad essi si aggiungono le fotografie dei reperti che i visitatori stanno inviando attraverso il concorso fotografico.

Per questo concorso  il museo rivolge a tutti gli interessati un invito ad esplorare città e territorio in cerca di fossili nei materiali da costruzione o d’ornamento, ma anche oggetti o impronte incastrati nell’asfalto o nel cemento. Non sarà un gioco fine a se stesso, ma un’occasione per riflettere sul fatto che la paleontologia non si occupa solo di fossili eccezionali e scenografici ma anche della vita di tutti i giorni. Un fossile non è importante solo per la sua bellezza ma per le informazioni che racchiude e che uno studio accurato può svelare. Chi è interessato al concorso può inviare le immagini a museogeo@comune.bg.it, le immagini inviate entro il 10 settembre 2016 andranno ad arricchire la mostra e una giuria selezionerà gli scatti migliori che saranno premiati durante «Bergamo Scienza».

Per informazioni: Museo Civico di Scienze Naturali – Piazza Cittadella 10, Bergamo – museogeo@comune.bg.it – 035286020

 

Share.

Lascia un commento