Il coraggio silenzioso: Marco Baliani in Duomo racconta storie di gesti quotidiani

0

“Del coraggio silenzioso” è il titolo dello spettacolo che andrà in scena domani alle ore 21 nella splendida location del Duomo di Bergamo in occasione della festa di Sant’Alessandro, patrono della nostra città. Il lavoro teatrale che verrà messo in scena è il risultato di una coproduzione tra Teatro Donizetti e casa degli Alfieri, in collaborazione con l’assessorato alla cultura di Bergamo. Durante la conferenza stampa di presentazione dell’evento sono intervenuti il regista Marco Baliani, l’assessore alla cultura Nadia Ghisalberti e la direttrice artistica del Donizetti Maria Grazia Panigada. Il coraggio è la virtù che è stata scelta come filo conduttore della festa ed è anche l’emblema dell’opera di Baliani. “Ci piaceva immaginare degli atti di coraggio che non cercassero una risonanza” ha spiegato il regista. Sono cinque i racconti che verranno messi in scena attraverso una lettura accompagnata dalla musica del compositore Mauro Montalbetti e in cui verranno affrontati diversi temi: dalla discriminazione all’emigrazione, il femminile e il maschile, l’annullamento dell’essere umano. “Se dovessi trovare un filo conduttore che unisca i temi affrontati, esso sarebbe sicuramente l’identità. Un tema del resto sempre più attuale vista la crisi Europea che stiamo vivendo, la crisi di un’identità non più certa, la crisi delle nostre certezze. Fotografando questo momento di grande turbamento e inquietudine ho ben pensato di renderlo in forma artistica attraverso i miei racconti”. Ogni racconto che prenderà vita durante la rappresentazione verrà letto tramite linguaggi differenti passando dal monologo, al flusso di pensiero, al racconto di cronaca e tutto verrà ripreso dalle telecamere di Bergamo tv, per dare la possibilità anche a chi rimarrà a casa di assistere allo spettacolo. Altra grande novità di quest’anno, sempre legata al tema del coraggio sarà l’iniziativa “il tavolo condiviso” a cui hanno aderito 12 ristoranti di Bergamo Alta e due dei colli. Si tratta di un’iniziativa pensata per domani venerdì 26 agosto all’ora di pranzo, che darà la possibilità di pranzare insieme ad altre persone sconosciute con l’intento di conoscersi e passare in compagnia una piacevole giornata.

 

Share.

Lascia un commento