Molte Fedi Sotto lo stesso cielo, Bergonzoni apre la rassegna «Parole di misericordia» a Villa d’Almé

0

L’interrogazione di Dio a Caino «Dov’è tuo fratello Abele?» esige una risposta concreta, chiede ragione di un “dove”, di un luogo, di una situazione, di un nome. A risponderne sarà il comico Alessandro Bergonzoni che salirà sul palco del teatro Serassi di Villa d’Almé (via Locatelli Milesi 16) giovedì 22 settembre alle 20,45. L’evento che apre il ciclo d’incontri con ospiti illustri della cultura, fede, arte, giornalismo e spettacolo intitolato «Parole di misericordia» ha già registrato il tutto esaurito in poche ore dopo l’apertura delle prenotazioni. «Parole di misericordia» fa parte del bagaglio di eventi organizzati per il 2016 del progetto delle Acli «Molte fedi sotto lo stesso cielo».

L’attore bolognese nato il 21 luglio 1958 è un comico, scrittore, autore e attore di teatro italiano che ha alle sue spalle una carriera trentennale con all’ attivo una quindicina di spettacoli teatrali; quasi una ventina di libri scritti e varie partecipazioni a show televisivi tra i quali il Maurizio Costanzo Show, che lo lanciò nel lontano 1985. Caratterizzano la sua figura di artista: l’assurdo comico, il rifiuto del reale come riferimento artistico e la capacità di “giocare” con il linguaggio per creare situazioni surreali paradossali.

In particolare, il suo intervento verterà attorno all’interrogativo «Dov’è tuo fratello?». L’altro, infatti, irrompe nella nostra vita, obbliga ad interrogarci: «Sono forse io il custode dell’altro, chiunque egli sia?». E di cos’altro siamo custodi? L’interrogazione di Dio a Caino «Dov’è tuo fratello Abele?» esige una risposta concreta, chiede ragione di un “dove”, di un luogo, di una situazione, di un nome. Sai in che condizione vivono i tuoi fratelli, le tue sorelle, le donne e gli uomini a te vicini, a te lontani? Qual è il loro volto? Sai chi sono questi fratelli e sorelle nel comune genere umano, questi coinquilini della terra?

 

Di seguito l’elenco delle altre rappresentazioni del ciclo «Parole di misericordia» (È possibile prenotare alcuni dei prossimi appuntamenti sempre sul sito della rassegna):

Martedì 27 settembre,ore 20.45 Basilica Santa Maria Maggiore Città Alta – Bergamo (Posti già esauriti)

«L’uno dell’altro custodi» con Enzo Bianchi e Ezio Mauro.

 

 

Martedì 4 ottobre, ore 20,45 – Basilica Santa Maria Maggiore Città Alta – Bergamo (Posti disponibili, ingresso gratuito)

«Sono forse io il custode di mio fratello?» lectio magistralis con il cardinal Walter Kasper.

 

Sabato 8 ottobre, ore 17 –  Aula Magna Università degli Studi di Bergamo Ex Chiesa Sant’Agostino (Posti già esauriti, ingresso 5 euro)

«Una lezione di ignoranza» con Daniel Pennac.

 

Martedì 18 ottobre, ore 20,45 Cineteatro Eden Via Bergamo 9 – Stezzano (Ingresso gratuito fino esaurimento posti)

«Lavorare e raccontare i contesti di guerra. Cosa è cambiato?» con Loris De Filippi e Lorenzo Cremonesi.

 

Martedì 8 novembre, ore 20,45 Auditorium Modernissimo Piazza Libertà – Nembro (Ingresso gratuito fino esaurimento posti)

«Spaesati» con Monika Bulaj.

 

Martedì 15 novembre, ore 20,45, ex Chiesa Sant’Agostino, Città Alta (Ingresso gratuito fino esaurimento posti)

«Laudato sii, fratello ambiente» con Luca Mercalli.

 

Lunedì 28 novembre, ore 20.45 Auditorium Piazza delle Libertà – Bergamo (Posti già esauriti, ingresso 5 euro)

Martedì 29 novembre 2016 ore 9.00 (riservato alle scuole)

«In guerra per amore» un film di e con PIF (presente in sala)

 

 

 

 

Share.

Lascia un commento