Fiato ai Libri: weekend di letture da Norman Mailer a Oriana Fallaci. Per i più piccoli Piumini e Bordiglioni

0

«Fiato ai libri» offre un altro week-end di letture. Temi caldi saranno lo sport con il pugilato, ma anche l’attualità, grazie al romanzo «Un uomo», incentrato sulla figura dell’eroe della Resistenza greca Alekos Panagulis. La sezione Junior vedrà la sua serata conclusiva domenica, con due apprezzati scrittori per l’infanzia: Roberto Piumini e Stefano Bordiglioni.

Il primo appuntamento è per venerdì 7 ottobre alle 20,45 a Pedrengo (nel cortile della biblioteca in via Giardini o in caso di maltempo all’oratorio parrocchiale di via monsignor Boni). Mattia Fabris metterà in scena un racconto epico che è rimasto nella memoria di molti; la grande sfida Muhammad Alì-Foreman a Kinshasa nel ’74, tratto da «La sfida» di Norman Mailer.

Il libro descrive la preparazione, il clima, la tensione delle settimane che precedettero l’evento; l’allenamento, il comportamento dei due rivali e, infine, l’indimenticabile incontro sul ring di Kinshasa nel 1975, reinventando ancora una volta il mito della boxe ma dando ampio spazio anche alle tensioni tra Ali, sostenitore del Black Power e dei musulmani neri e Foreman, poco propenso a fare della questione razziale una ragione di vita.

Il giorno successivo a Scanzorosciate, sabato 8 ottobre, ore 20,45, all’auditorium Fondazione Piccinelli (via Guinizelli 8) altro gradito ritorno, quello di Rosario Lisma e della seconda parte del libro «Terra Matta». La prima parte è stata messa in scena durante la precedente edizione. Per la chiusura degli appuntamenti della settimana, al teatro Gavazzeni di Seriate, domenica 9 ottobre, ore 20,45, una delle persone più amate dal Festival, ovvero Maria Perez Pilar Aspa, spalleggiata da Giorgio Personelli e la compagnia Aedopop si cimenteranno nella lettura e nella messa in scena del meraviglioso romanzo «Un uomo» di Oriana Fallaci. «Un uomo», pubblicato per la prima volta nel 1979, è un romanzo-verità crudo e appassionato e racconta la storia di Alekos Panagulis, eroe della Resistenza greca nella lotta ai Colonnelli e compagno per anni della vita di Oriana. Un libro indimenticabile, un grido d’amore e disperazione, uno struggente inno alla libertà.

Spazio anche ai più piccoli, ovviamente, con la sezione Junior, con la serata conclusiva di questa sezione del Festival. Un solo spettacolo in programma, domenica 9 ottobre, a Montello. I bambini si preparino con libri e penna per un autografo, perché in scena ci saranno due autori amatissimi, Roberto Piumini e Stefano Bordiglioni, con «Fuori gli autori» (alle 16,30 all’Auditorium Comunale di via Brevi 2).

Nella foto di Alessandra Merisio Mattia Fabris

Share.

Lascia un commento