Fili sociali: a Urgnano il progetto “Bello e buono”, prodotti biologici e lavoro per persone fragili

0

Terza tappa nel nostro viaggio alla scoperta di Fili sociali, l’iniziativa di welfare comunitario che mira a rispondere concretamente, in modo efficace e innovativo, ai bisogni delle fragilità sociali intercettati sul nostro territorio.
Tanti fili per creare reti e connessioni tra persone, istituzioni, enti pubblici e privati, volontari e operatori sociali; per comporre un tessuto sociale che sappia farsi attore del cambiamento, agendo per accogliere e non lasciare nessuno indietro. Fili sociali si propone, con quattro diversi progetti, di aiutare le persone deboli, che non rientrano nei consolidati canali di solidarietà e assistenza sociale, come famiglie o singoli che vengono a trovarsi in situazioni di rischio di povertà per difficoltà economiche, assistenziali, condizioni di solitudine o separazione, a riacquistare dignità e un livello di vita soddisfacente evitando così fenomeni di ulteriore disagio ed emarginazione sociale. Nelle scorse settimane abbiamo parlato del “Condominio solidale” e di “Rivestiamoci di nuovo”: trovate gli articoli qui sul sito e i video nel nostro canale Youtube.

Messo in atto dalla cooperativa Biplano di Urgnano, Bello e Buono è il progetto che vuole promuovere e implementare la produzione e la vendita di prodotti biologici locali, tramite l’inserimento lavorativo di persone fragili che si trovano in condizione di svantaggio. La creazione di collaborazioni con altre realtà che sostengono la filiera corta sarà la rete necessaria per consentire alla cooperativa Biplano di ampliare la sua offerta, puntando al raggiungimento della trasformazione dei prodotti ortofrutticoli. Bello e Buono vuole migliorare la distribuzione e diffusione dei prodotti biologici per raggiungere un pubblico sempre più vasto e consapevole, sempre più attento a uno stile di vita sano e salutare. Dalle parole di Luciano Maffioletti, responsabile del settore agricoltura della cooperativa Biplano, emerge per cambiare in meglio la vita di tante persone svantaggiate può bastare davvero poco ed è possibile fare qualcosa di concreto. Possiamo scoprire tutti i dettagli su www.filisociali.it .

 

 

 

Share.

Lascia un commento