Gnocchi di zucca senza glutine: il piatto del weekend con i bambini

0

Che soddisfazione la zucca! Bella da vedere, deliziosa da gustare, in ogni sua parte. Perchè della zucca non butti via niente, i semi sono deliziosi tostati in padella o al forno, la polpa si presta a mille preparazioni. Tra le tante possibilità io ne scelgo una: gli gnocchi. Mi piace cucinarli nel weekend con i miei bimbi, consapevole che in un lampo la cucina si riempirà di farina, ma felice di immaginarli all’opera. La ricetta che vi propongo è senza glutine, non solo perchè io sono celiaca e per me è d’obbligo, ma anche perchè in questo modo gli gnocchi risultano molto leggeri e mantengono intatto il delicato gusto della zucca.

Ingredienti per 4 persone:

  • 700 gr di zucca, preferibilmente mantovana;

  • 200 gr circa di farina di riso (se avete in casa anche un po’ di farina di grano saraceno meglio ancora, fate a metà con quella di riso);

  • noce moscata;

  • sale

Preparazione:

Il segreto per preparare dei buoni gnocchi è cuocere la zucca in modo che non non resti troppo bagnata e non richieda poi molta farina per esser lavorata. Una volta pulita e tagliata a pezzi, l’ideale è quindi metterla in forno a 180 gradi per 20-30 minuti.

Dopo averla cotta la si lascia raffreddare, la si mette nel mixer (quello che usate per impastare, ma va benissimo anche il passaverdura) e la si trasforma in una sorta di purea. Aggiungete sale e una grattuggiata di noce moscata, poi pian piano unite la farina. Io cerco di usarne il meno possibile, l’impasto è già abbastanza compatto, non deve indurirsi troppo.

A questo punto trasferite l’impasto su un tagliere cosparso di farina di riso e tagliate gli gnocchi come più vi piace. Gettateli in acqua bollente salata (nella quale avrete messo anche un cucchiano di olio) e in un attimo saranno pronti. Conditeli come più vi piace, col burro e la salvia, col sugo o semplicemente con un po’ d’olio e una spolverata di parmigiano…buoni, a prova di bambini, adatti anche durante lo svezzamento e le prima pappe. Buon appetito!

Share.

Lascia un commento