Capodanno all’oratorio ad Azzano: una festa per ragazzi e famiglie nel segno della condivisione

0

Crescono le occasioni per trascorrere un capodanno meno chiassoso e più familiare negli oratori. Anche ad Azzano il Capodanno in attesa dell’arrivo del 2017 si festeggia così. Nel paese dell’hinterland le porte dell’Oratorio San Domenico Savio rimarranno aperte anche nella serata di sabato 31 dicembre per attendere insieme lo scoccare della mezzanotte. Un appuntamento pensato appositamente per coinvolgere, a prezzi popular e con un programma allegro e ben strutturato, le famiglia e i giovani della comunità azzanese.
«Non siamo andati in cerca di altri spazi, magari più comodi, dove trascorrere l’ultimo dell’anno – ha sottolineato il curato don Andrea Perico – anche se in oratorio ci sono evidenti limiti, non ci stanno moltissime persone, ma è pur sempre la nostra casa e, come si fa in ogni famiglia, pur di stare insieme ci adegueremo un po’. E anche la preparazione e il ritmo della serata non saranno certamente “da ristorante”, ma più famigliarmente dettati dalla condivisione e dal servizio reciproco». Al primo piano della struttura verrà dunque allestito lo spazio per i festeggiamenti, aperti anche ai ragazzi delle scuole medie e agli adolescenti: il programma prevede un menu semplice e adatto a tutti (come piatto principale ci sarà infatti la pizza), musica e giochi e tanto divertimento. Le modalità organizzative invece prevedono la ripartizione dei compiti per la gestione della serata, con la stessa logica che governa abitualmente tutte le attività dell’oratorio: tutti i partecipanti, infatti, come avviene in una serata in famiglia, dovranno dare una mano per la riuscita della serata e, se lo desiderano, versare un contributo a sostegno delle spese sostenute. All’oratorio di Azzano ci sarà, per la sicurezza di tutti, un divieto assoluto di far esplodere botti e petardi: gli organizzatori hanno raccomandato di non portarne, per passare una bella serata insieme, senza pericoli e senza elementi che possano creare fastidio a qualcuno.

Share.

Lascia un commento