Nuove combinazioni con il risotto: proviamolo con le pere e il sedano rapa. Un’abbinamento inedito e gustoso

0

Il risotto è quel piatto che ti permette di sperimentare un po’ tutte le combinazioni. Lo si può preparare davvero con qualsiasi cosa, incluso il cioccolato, l’importante è trovare ingredienti capaci tra loro di valorizzarsi, amalgamarsi e dare un buon sapore finale. Ecco, tentando l’azzardo ho scoperto per caso un’abbinata che mai avevo provato: il sedano rapa e la pera. Partendo da un buon brodo di verdure e terminando con una spolverata di mandorle il risultato è garantito.

Ingredienti per 4 persone:

  • 350 gr di riso Carnaroli;
  • un quarto di sedano rapa;
  • due pere;
  • brodo di verdure;
  • mandorle a lamelle;
  • parmigiano;
  • cipolla;
  • vino bianco o Marsala

Preparazione:

In una pentola mettete a bollire il brodo di verdure. Se riuscite a farlo voi, senza usare quelli già pronti, è ancor meglio. Basta unire la verdura che avete in casa (sedano, carote, zucchine, cipolla, ecc…) e lasciare cuocere in acqua per una mezz’oretta, aggiungendo un po’ di sale.

Prendete una seconda pentola e preparate un leggero soffritto, con un po’ di cipolla e un filo d’olio. Versate il sedano rapa tagliato a dadini piuttosto piccoli e lasciatelo cuocere finchè non diventa tenero, a quel punto aggiungete il riso e fatelo tostare. Sfumate con del vino bianco o del Marsala (se vi piace il suo sapore e volete un gusto più deciso), fate asciugare e aggiungete brodo.

Verso metà cottura unite una pera tagliata a listarelle sottili. Una volta pronto, mantecate il risotto con il parmigiano e aggiungete alcuni dadini a crudo della pera rimasta. Lasciate riposare qualche minuto, poi impiattate…

Con i bambini ho scoperto che la presentazione conta moltissimo. Ai piccoli ho quindi cercato di mettere nel piatto il risotto più bianco possibile, con meno “verdurine e pezzettini da brodo”, guarnendo con una fetta sottile di pera, che a loro piace molto. A noi adulti non ho invece risparmiato la cremina che si è venuta a creare nella pentola,  e ho spolverato con una manciata di lamelle di mandorle. A ognuno il suo risotto!

Share.

Lascia un commento