Triangolini di sfoglia: una ricetta d’emergenza. Svuota-frigo e salva-aperitivo

0

I triangolini di sfoglia sono una preziosa ricetta d’emergenza. Vi capita mai che gli amici vi chiamino all’ultimo minuto per dirvi “Stiamo arrivando!” proprio quando è quasi ora di cena? A me sì, spesso. E allora ho scoperto che un rimedio efficace per non farsi trovare impreparati è tenere in frigorifero alcuni ingredienti jolly, da giocarsi al volo per cucinare qualcosa di veloce ma al tempo stesso sfizioso.

Il primo magico segreto è la pasta sfoglia: nei supermercati se ne trova ormai d’ogni tipo, già pronta, anche senza glutine, ottima per inventare piatti d’ogni tipo. Seguono i formaggi e i salumi, altrettanto versatili nelle preparazioni.

Quelli che vi propongo oggi sono triangoli di sfoglia ripieni di sottiletta e prosciutto. Velocissimi e davvero deliziosi, possono diventare un antipasto o una merenda gustosa, magari da spizzicare con qualche mozzarellina di bufala, insalata e pomodorini….

Ingredienti per 4 persone:

  • un rotolo di pasta sfoglia rotonda;
  • due sottilette;
  • prosciutto cotto o crudo;
  • mozzarella;

Preparazione:

Srotolare la sfoglia e porla, adagiata sulla carta da forno, su una teglia. Bucherellarla con la forchetta e tagliarla leggermente con un coltello in quattro parti, in modo da formare quattro triangolini. Su ciascuno basta ora mettere un po’ di prosciutto e qualche strisciolina di sottiletta. Richiudere ciascun triangolo su se stesso stando ben attenti a non lasciare buchi, spennellare il tutto con un po’ di latte. Mettere in forno già caldo a 180 gradi per circa 15 minuti. Appena la sfoglia diventa dorata è pronta, toglierla dal forno e lasciarla raffreddare. A questo punto non resta che impiattare, con qualche mozzarellina, un po’ di insalata o pomodorini a piacere.

Ovviamente i triangolini di sfoglia si possono riempire con qualsiasi cosa…è un po’ una ricetta “svuota frigo” e salva aperitivo, da adeguare a ciò che in quel momento avete in frigo.

Share.

Lascia un commento