Anche i volontari Sve si divertono: un weekend per scoprire angoli inediti di Venezia

0

Nuova tappa per la nostra rubrica #Vieniviaconme che racconta esperienze dei giovani del Servizio di Volontariato europeo, in collaborazione con Aeper. Hanna Marte, volontaria arrivata a Bergamo dall’Austria, che sta collaborando ai progetti dedicati ai minori di Aeper, questa settimana ci racconta un weekend trascorso con i colleghi Sve che stanno svolgendo la loro esperienza di servizio nei dintorni di Venezia: anche i volontari si divertono, scoprono volti inediti delle città italiane, e di riflesso anche della nostra cultura.

Quando ho incontrato tutti gli altri giovani dello Sve (Servizio di volontariato europeo) alla settimana di formazione a Roma ho pensato che è un peccato che tutti siano così lontani da Bergamo. Ora so che il fatto che ognuno stia vivendo questa esperienza da qualche altra parte è più una vittoria che una perdita, infatti ci permetterà di viaggiare attraverso l’Italia e conoscere realtà diverse. I volontari che vivono vicino a Venezia sono stati i primi che hanno organizzato un fine settimana per incontrarsi ancora.
Siamo arrivati a Venezia il sabato mattina. È stato davvero bello visitare la città con la guida di persone che realmente vivono lì. Non abbiamo visitato le attrazioni turistiche come si fa di solito, ma tutti i loro luoghi preferiti; in questo modo siamo riusciti a non spendere un sacco di soldi (i volontari sono poveri).
La sera siamo andati a dormire a casa di una ragazza che sta facendo il suo SVE a Padova. Direi che adesso si potrebbe davvero chiamarci italiani perché – come dovrebbe essere – per cena abbiamo cucinato una pasta insieme.
Più tardi abbiamo bevuto qualche drink e poi siamo andati fuori. La vita notturna a Padova è veramente sorprendente. C’è una piazza che è tutti i giorni piena di studenti e altre persone che vogliono fare festa. Così, naturalmente, ci siamo uniti a loro e ci siamo divertiti molto.
La domenica sono andata da sola a Venezia perché dopo tutto volevo vedere anche le attrazioni turistiche e volevo andare in vaporetto. Ho comprato un biglietto giornaliero e così ho visto la città in un altro modo. Il weekend è stato così bello che stiamo già programmando un prossimo incontro al Sud 😊

Share.

Lascia un commento