Centinaia di fedeli in Città Alta per la domenica delle Palme: è iniziata la settimana santa

0

E’ iniziata oggi, domenica delle Palme, la Settimana Santa, che fa memoria della passione, morte e risurrezione di Gesù Cristo. Questa mattina, in un clima reso ancor più festoso dalla bella giornata di sole centinaia di fedeli si sono ritrovati alle 10 nella chiesa del Carmine per la benedizione delle Palme, impartita dal vescovo Francesco Beschi. Ha preso quindi il via la processione verso la Cattedrale dove il vescovo ha presieduto una solenne Concelebrazione eucaristica durante la quale è stata letta a più voci la passione del Signore. Giovedì 13 aprile inizierà invece il Triduo pasquale, cuore della fede cristiana, che si concluderà con la solenne veglia pasquale. Giovedì Santo 13 aprile si fa memoria dell’istituzione del sacerdozio e dell’Eucaristia: al mattino alle 9,30, in Cattedrale, il vescovo Beschi presiederà la Messa solenne del crisma, concelebrata dal clero diocesano, durante la quale si terranno la rinnovazione delle promesse sacerdotali, la benedizione degli oli santi e il ricordo degli anniversari di ordinazione. La sera alle 21, sempre in Cattedrale, il vescovo presiederà la Messa solenne «nella cena del Signore», durante la quale laverà i piedi a dodici persone, in memoria dello stesso gesto compiuto da Gesù Cristo nell’Ultima Cena ai discepoli.

Venerdì Santo, 15 aprile, si farà memoria della passione e morte del Signore. Alle 8,45 in Cattedrale il vescovo presiederà la Liturgia delle Ore e alle 18 anche la celebrazione della passione di Gesù Cristo. Alle 13,30 il vescovo Beschi interverrà anche al momento di preghiera organizzato dalle Acli nella chiesa parrocchiale delle Grazie per i lavoratori. Sabato Santo 15 aprile sarà l’attesa della risurrezione. Alle 8,45 in Cattedrale il vescovo presiederà la Liturgia delle Ore e alle 21 presiederà la solenne Veglia pasquale durante la quale alcuni adulti riceveranno i Sacramenti dell’iniziazione cristiana (Battesimo, Cresima, Eucaristia). Il 16 aprile è la domenica di Pasqua: alle 10,30 in Cattedrale il vescovo Beschi presiederà una solenne Concelebrazione eucaristica. Al termine porterà gli auguri pasquali agli ospiti del Nuovo Albergo popolare. Alle 17, sempre in Cattedrale, il vescovo presiederà i Vespri solenni.

Anche nella basilica di Santa Maria Maggiore si vivranno momenti intensi della Settimana Santa. Questa mattina si è svolta la tradizionale benedizione degli ulivi con la processione nelle navate della basilica, seguita dalla Messa presieduta dal priore don Gilberto Sessantini. E’ stata eseguita anche la Passione in canto gregoriano. Venerdì Santo 14 aprile e Sabato Santo 15 aprile: alle 11,30, nella basilica oscurata, «Ufficio delle Tenebre», con Salmi e brani scritturistici sul dolore di Maria. Domenica di Pasqua 16 aprile: alle 11 Messa solenne. Alle 12,15 seguirà una seconda S. Messa.

Share.

Lascia un commento