Teatro Tascabile e Comune insieme per l’ex convento del Carmine: un’alleanza per farlo rinascere

0

L’ex convento del Carmine torna a rivivere grazie alla convenzione che sarà stipulata a breve tra il comune di Bergamo e il Teatro Tascabile (TTB) per riqualificare uno degli spazi storici più belli di Bergamo Alta. L’obiettivo è quello di recuperare l’ex convento trasformandolo in un contenitore di proposte culturali come rassegne teatrali, conferenze, spettacoli e corsi, tutti aperti ai cittadini. Ciò è stato possibile non solo grazie al contributo comunale annuale di 18 mila euro, ma anche grazie agli sponsor privati che hanno deciso di sostenere il progetto, come le aziende bergamasche Suntrading e Sunsaving, che operano nel campo della fornitura energetica e alla società milanese Ra.mo. Per quanto riguarda l’attuazione del progetto, essa prevede il recupero di alcuni spazi dell’ex convento del Carmine, come la sala teatrale e la sala del Capitolo, per un budget complessivo di 335 mila euro che saranno destinati a interventi di razionalizzazione degli spazi, sistemazioni impiantistiche, insonorizzazioni, allestimenti e arredi, tutti interventi che dovrebbero terminare entro massimo un anno dal momento della loro attuazione. Sostegno economico per il progetto è giunto anche dall’Art Bonus, di recente introduzione da parte del governo e dall’erogazione di contributi. Come ha spiegato l’assessore alla cultura Nadia Ghisalberti: «Questa nuova intesa tra comune e TTB costituisce un passo importante , finalizzato a garantire un’offerta culturale articolata e di qualità che renderà gli spazi del monastero del Carmine luogo multifunzionale legato al teatro». «Un’operazione molto significativa» ha aggiunto l’assessore alla riqualificazione urbana del comune di Bergamo Francesco Valesini, «Che apre scenari di primo piano verso la riqualificazione di uno dei compendi storici più importanti di Bergamo Alta». Ricordiamo infine che altre aziende e privati cittadini , interessati al progetto, sono invitati a sostenerlo ed e possibile avere maggiori informazioni a riguardo consultando i siti: teatro tascabile.org/progettocarmine e art bonus.gov.it/ex-monastero-del-carmine.

Share.

Lascia un commento