Bruno Bozzetto e David Silverman: al Festival BergamoToons le star del cinema d’animazione

0

Un nuovo festival all’insegna del cinema d’animazione e dell’humor con I Simpson, Daffy Duck, i personaggini di Sio, i Peanuts di Schultz e il buon vecchio Professor Balthazar. È« BergamoTOONS – International Festival of Humor Animated Films» che accompagnerà questo fine settimana di giugno. Nato dall’Associazione no- profit BERGAMOTOONS composta dai bergamaschi Andrea Bozzetto, il Direttore Artistico del festival «BergamoTOONS» Federico Fiecconi, la Presidente e sceneggiatrice Valentina Mazzola, Oscar Mazzola, Gigi Tufano e Presidente Onorario Bruno Bozzetto al fine di promuovere il cinema d’animazione.

«Con questo festival – dice Federico Fiecconi, direttore artistico di «BergamoTOONS» – vorrei dare un segnale forte di attenzione al cinema d’animazione. Da un lato è un modo per avvicinare la cittadinanza e le nuove generazioni a questo linguaggio artistico, dall’altra permette di scoprire le professioni legate al cinema d’animazione con workshop, laboratori e conferenze con ospiti internazionali ed esperti nel settore».
Ma soprattutto, come afferma la Presidente Valentina Mazzola «Dietro l’intrattenimento umoristico ci sono cultura, intelligenza e un grande lavoro, molto serio, che merita di essere mostrato».
«BergamoTOONS» ha ottenuto il patrocinio del Comune di Bergamo: «Ho accolto volentieri questa nuova proposta – dichiara il sindaco Giorgio Gori – un appuntamento di livello nazionale e un progetto originale. Per di più sono io stesso un appassionato collezionista di dvd d’animazione. Sarebbe bello far diventare il festival un evento da ripetere a cadenza annuale e inserirlo nel calendario degli avvenimenti per alimentare un circuito di turismo culturale come già accade per “Bergamo UlisseFest “ e “Bergamo Città Impresa”».
«BergamoTOONS» ha come sponsor principale Uniacque e, come spiega il suo presidente Paolo Franco «è importante per noi dare lustro alle belle capacità artistiche della nostra terra. Cito anche il cartoon di Bozzetto sul viaggio nell’acqua nato per i bambini ma coinvolgente anche per gli adulti». C’è anche una collaborazione con l’Università di Bergamo che ha tracciato con BERGAMOTOONS «un percorso di relazioni culturali davvero creativo» afferma Stefania Maria Maci, prorettrice dell’Università degli Studi di Bergamo: «BergamoToons si svolge in molteplici luoghi all’interno della città: a Porta Sant’Agostino, all’Accademia Carrara, all’Università, lungo il viale delle Mura, nel vicolo di Sant’Agata, nella Chiesa di Santa Maria del Carmine, in via San Tomaso, in Piazza Dante Alighieri, al Teatro Donizetti, all’ex Chiesa della Maddalena e in diverse librerie». Diventa quindi un modo per portare sul territorio «la diffusione della cultura, dei saperi e delle competenze». Il debutto avverrà con Jammin’ The Simpsons’ Way mercoledì 21 giugno nell’ex monastero di Astino con Vent Symphony Orchestra. Nelle giornate di giovedì 22, venerdì 23 e sabato 24 giugno si terranno, all’interno delle aule universitarie del polo Sant’Agostino, una serie di conferenze, workshop, laboratori in compagnia di ospiti internazionali come il cartoonist, animatore e sceneggiatore Simone Albrigi, in arte Sio, l’animatore e cartoonist Joshua Held, il regista e produttore dello Studio Bozzetto & Co. Andrea Bozzetto e il regista e cartoonist Bruno Bozzetto ma soprattutto ci sarà la masterclass e Lectio magistralis di David Silverman, regista de I Simpson che quest’anno festeggia i trent’anni di trasmissione come serie televisiva animata; e in più, ci saranno proiezioni in aula di cortometraggi sia in lingua italiana sia in originale e all’aperto nel parco di Sant’Agostino saranno proiettati film per tutta la famiglia quali Nocedicocco, il piccolo drago, The Big Bad Fox and Other Tales in francese con sottotitoli in inglese e “I Simpson – Il Film”.
«BergamoTOONS» spazia poi in altri luoghi: al Teatro Donizetti giovedì 22 giugno alle 18.30 si esibirà l’autore Joshua Held con le sue sequenze animate, con un omaggio alle opere di Gioacchino Rossini come Il Barbiere di Siviglia e Il viaggio a Reims mentre, alle 21.15 si proietterà il film capolavoro di Bozzetto “Allegro Non Troppo” girato 40 anni fa. Saranno presenti il regista Bruno Bozzetto e l’attore e mimo Maurizio Nichetti. La GaMec- Galleria di Arte Moderna e Contemporanea esporrà, dal 22 giugno fino al 2 luglio L’arte di Allegro Non Troppo curata da Anita e Irene Bozzetto con oltre una ventina di preziosi set-up originali e alcuni rari materiali utilizzati quarant’anni fa per creare il lungometraggio di Bozzetto, mentre all’ex-chiesa di Santa Maria Maddalena sarà aperta dal 23 giugno fino al 15 luglio la mostra The Simpson –L’arte dietro le quinte con centinaia di disegni originali, bozzetti, materiali di produzione creati dagli artisti che hanno realizzato una delle serie televisive più longeve della storia. All’Accademia Carrara alle 21.30 di venerdì 23 giugno nel cortile esterno si terrà l’incontro Quando l’Animazione Sorride all’Arte in cui saranno proiettati una serie di cortometraggi –capolavori del cinema d’animazione realizzati da registi di fama europea, americana e persino cinese e al Legami Store e Libreria Palomar si terranno dei firma copie rispettivamente del nuovo libro di Maurizio Nichetti e di Bozzetto col volume Fantasmagoria.

Infine, «BergamoTOONS» si concluderà nell’ultima giornata di sabato 24 giugno alle 21 con Cartoon Party al Chiostro di Santa Maria del Carmine.

Tutte le proiezioni e gli eventi correlati alla manifestazione «BergamoTOONS» sono a ingresso libero, gratuito e alcuni su prenotazione e per continuare a seguire il programma dettagliato degli eventi, delle proiezioni e degli incontri è possibile consultare il sito www.bergamotoons.it, la pagina Facebook «BergamoTOONS» e la mail info@bergamotoons.it.

Share.

Lascia un commento