Intrecci: festa al Lazzaretto alla scoperta di stili di vita sostenibili, con i gruppi d’acquisto solidale

0

Domenica 11 giugno dalle 9.00 alle 23.00 Intrecci vi aspetta al Lazzaretto di Bergamo. Che cosa è “INTRECCI”? Una festa che racchiude, intrecciandole, tante esperienze solidali della Provincia di Bergamo. Iniziamo da GASFesta, la Festa dei GAS (Gruppi d’Acquisto Solidale) della provincia di Bergamo. Gruppi di famiglie che, insieme, promuovono la filiera corta e i piccoli produttori, tramite l’acquisto diretto. La festa e il programma porta “Quattro chiacchiere con i produttori”: i produttori si presenteranno e racconteranno le loro esperienze: Santinelli e Spinelli produttori di carne bovina, la Cooperativa Sociale Calimero con il suo progetto “Dolci Sogni Liberi” per citarne alcuni (programma completo: https://www.facebook.com/ events/ 491868901152314/). Dal mondo dei GAS arriva anche il gruppo “PerfiloeperSogno” che promuove i piccoli produttori tessili che producono in maniera etica nel rispetto dell’ambiente, ma soprattutto dei lavoratori. Alcune realtà bergamasche come LaTerzaPiuma e il suo progetto di sartoria creativa e Par.coDenim con i suoi jeans ecologici. Il 2017 è una data importante per Cittadinanza Sostenibile, la rete di economia solidale della bergamasca, un tavolo di confronto composto da più di 20 associazioni del territorio che quest’anno compie 10 anni! La Rete vi aspetta alle 18 per un’aperitivo condiviso e un brindisi. La Festa si svolge all’interno dell’Happening delle Cooperative Sociali. L’Happening, in collaborazione con i gasisti, proporrà durante la giornata il servizio ristoro attento all’ambiente (stoviglie biodegradabili e acqua per il pranzo e la cena in brocca), ma anche al territorio! Menù con i prodotti dei GAS, dal tagliere bergamasco al tagliere di Norcia, ospite infatti un consorzio di produttori dalle zone terremotate, conosciuti tramite la RES (Rete di Economia Solidale) Marche. Durante la giornata attività per bambini a cura dell’Associazione DinDoc, letture animate per bambini a cura del GAS di Dalmine, dimostrazioni di shiatsu con La Fonte e Arti Marziali a cura di Giorio Khawam. La sera, dalle 21 “Il pranzo di Babette” con Lella Costa.

Share.

Lascia un commento