L’opera omnia di don Lorenzo Milani nei Meridiani: un incontro con José Luis Corzo e Federico Ruozzi alla Fondazione La Porta

0

Don Lorenzo Milani, un prete che è andato “molto oltre il proprio tempo” e continua ad essere un modello anche per i parroci di oggi. Le sue opere sono state raccolte recentemente nella collana dei Meridiani Mondadori, in due tomi, con la direzione di Alberto Melloni, curati da Federico Ruozzi e da Anna Carfora, Valentina Oldano, Sergio Tanzarella. E’ un’opera preziosa e giovedì 14 settembre alle 21 Fondazione La Porta, Punto Einaudi Bergamo e la comunità dei frati Servi di Maria di Fontanella, offrono un’occasione per approfondirne i contenuti e dialogare su di essi. L’appuntamento è a ingresso gratuito e si svolge nella sala della Fondazione Serughetti La Porta, viale papa Giovanni XXIII, 30 a Bergamo. Interverranno alla serata José Luis Corzo e Federico Ruozzi, presiede alla conversazione Loredana Poli, Assessore all’istruzione, università, formazione, sport del Comune di Bergamo.
“Siamo davanti a un autore – scrive Melloni nell’introduzione ai due volumi – che ha un posto da titolare nel canone letterario novecentesco. A uno dei pochi teologi dell’Italia contemporanea, che costruisce una sua apocalittica e la nasconde. Come colui che trovò la perla nel campo, e la ri-seppellì per comperare il campo e tirare fuori la stessa perla, avendone però diritto. Solo che la perla era lui, era μ.”
Qualche cenno sui due ospiti della serata: José Luis Corzo è direttore della rivista spagnola del Movimento di rinnovamento pedagogico di Educatori Milaniani (MEM) “Educar(NOS)”, traduttore dei libri di don Milani e della scuola di Barbiana in Spagna, studioso del pensiero milaniano e protagonista dell’esperienza educativa Casa-scuola Santiago Uno e Scuola agraria Lorenzo Milani di Salamanca dal 1971 al 1990. Ha pubblicato in Italia: Lorenzo Milani. Analisi spirituale e interpretazione pedagogica (a cura di Fulvio C. Manara), Servitium, Sotto il Monte (BG) 2008), Don Milani. La parola agli ultimi, Editrice La Scuola, Brescia 2012 e con Francesco Gesualdi e postfazione di Paulo Freire: Don Milani nella scrittura collettiva (Gruppo Abele, Torino 1992).
Federico Ruozzi è ricercatore in storia del cristianesimo presso l’Università di Modena e di Reggio Emilia e presso la Fondazione per le scienze religiose Giovanni XXIII di Bologna, dove è segretario della rivista “Cristianesimo nella storia” e dove è responsabile dell’Archivio Milani. E’ stato visiting researcher presso la Notre Dame University (US). E’ il curatore del Meridiano Mondadori su don Milani e il coordinatore del gruppo di ricerca della Fondazione sul priore di Barbiana. Per informazioni: Fondazione Serughetti La Porta, viale Papa Giovanni XXIII 30 – Bergamo, tel. 035 219230 e-mail: info@laportabergamo.it, www.laportabergamo.it e Punto Einaudi Bergamo, via Bixio 94 – 24050 Grassobbio (Bg), tel 035 526828 e-mail: ottac@libero.it. Per un approfondimento in preparazione all’incontro vi invitiamo anche a rileggere qui la nostra intervista di presentazione ai Meridiani che raccoglie l’intervento di uno dei curatori, Sergio Tanzarella, ordinario di Storia della Chiesa presso la Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale.

Share.

Lascia un commento