Aperibibbia al Centro San Giorgio: lettura, incontro, riflessione con padre Maurizio Teani

0

La Fondazione San Giorgio propone un percorso di lettura biblica, condotto dal padre Maurizio Teani sj. Gli otto incontri – il primo si è svolto venerdì scorso –
si tengono al Centro San Giorgio, in via San Giorgio, 1, a Bergamo, con cadenza mensile, fino a maggio, nelle serate di venerdì dalle 19 alle 21. Il filo conduttore è «L’enigma e il senso della storia. Una lettura del profetismo biblico». Dopo la presentazione del testo, padre Maurizio proporrà un momento di riflessione personale, cui seguirà uno spazio di confronto in piccoli gruppi. Al termine la Comunità di Vita Cristiana offrirà un semplice aperitivo.
Padre Maurizio, bergamasco, cresciuto al Centro Giovanile San Giorgio, ora superiore dell’Opera San Fedele di Milano, dal 2000 al 2016 è stato preside della Pontificia Facoltà Teologica di Sardegna, dove è docente ordinario di Scienze Bibliche. A Cagliari era approdato trentadue anni fa, al termine della sua formazione; nel 1994 aveva ottenuto il dottorato in Sacra Teologia e dal 1997 è stato superiore della comunità dei gesuiti presso la Facoltà Teologica.
Padre Teani cura la sezione “Bibbia aperta” di Aggiorna-menti Sociali, la nota rivista dei gesuiti. L’iniziativa attuale nasce dal desiderio di mantenere viva la spiritualità ignaziana a Bergamo.
Lo scorso anno, proprio per mantenere tale continuità, padre Massimo Tozzo sj, assistente della CVX di Bergamo, residente presso la Comunità di San Fedele a Milano, in collaborazione con l’Ufficio Diocesano Tempi dello Spirito, aveva tenuto nella chiesa di San Giorgio tre incontri sulla preghiera ignaziana.
La proposta per il nuovo anno viene dalla Fondazione San Giorgio, lo strumento creato nel 2006 dalla Compagnia di Gesù, in previsione della chiusura della residenza dei Padri Gesuiti a Bergamo, per garantire il mantenimento dello spirito che ha sempre animato il Centro San Giorgio anche negli Enti che si fossero affacciati in questo spazio.
In particolare la Fondazione coltiva l’obiettivo di “lavorare per la costruzione di una società pacificata, integrata e a misura d’uomo, una società dove persone diverse per storia, etnia e cultura possano con-vivere nella diversità e costruire relazioni significative e solidali, per essere testimonianza di una pace e giustizia possibili, una società in cui ciascuno possa mantenere e rafforzare la propria identità in armonia con gli altri perché accolto e benvoluto, soccorso e aiutato, soprattutto in caso di difficoltà e nei momenti problematici dell’esistenza”

Le serate di incontro saranno:
venerdì 24 novembre 2017
venerdì 15 dicembre 2017
venerdì 19 gennaio 2018
venerdì 16 febbraio 2018
venerdì 16 marzo 2018
venerdì 20 aprile 2018
venerdì 18 maggio 2018

centrosangiorgio

Share.

Lascia un commento