Fuci: tante attività per i giovani con lo sguardo rivolto al Sinodo. Ripartono gli incontri «Sulla soglia»

0

Tutti i mercoledì dell’anno accademico 2017- 2018 ci sarà la possibilità di partecipare alla messa alle 17 nella chiesa di Sant’Andrea (Via Porta Dipinta,39, Città Alta), già alle 15 la chiesa sarà aperta e ci sarà la possibilità dell’adorazione eucaristica e di confessioni e di colloqui personali.
Dopo la Messa verranno proposti un incontro di formazione, confronto e discussione attorno a temi di interesse spirituale, culturale e politico. Gli incontri si terranno presso il CENTRO UNIVERSITARIO SANT’ANDREA (CUSA) proprio accanto alla chiesa. Al termine dell’incontro ci sarà la possibilità di condividere un trancio di pizza e una bibita presso gli spazi CUSA.
Ogni mese verranno proposti incontri differenti per temi e modalità (dalle 18 alle 19). Con lo sguardo rivolto al Sinodo sui Giovani che Papa Francesco ha indetto per ottobre 2018, sono stati individuati dei temi chiave, vicini alla vita quotidiana dei giovani. Gli incontri spaziano dal commento alla Parola di Dio (lectio divina) alle provocazioni che emergono dalla cultura del nostro tempo, passando per approfondimenti “Sulla Soglia” e momenti di fraternità e di svago da vivere insieme.
Giulia Rocchi racconta: “Mi aspetto che questo sia un anno pieno di eventi, iniziative, ma non solo questo, da protagonisti di questo Sinodo, vogliamo che sia pieno di entusiasmo, speranza, sogni che caratterizzano i giovani. Sia un anno pieno di volti e voci di giovani che hanno belle storie da raccontare. Siamo consapevoli che sarà il primo di un triennio molto impegnativo e come tutti gli inizi ci spaventa un po’, ma siamo pronti a scendere in campo ed essere testimoni autentici di cosa voglia dire oggi essere Giovani nella Chiesa ed essere il volto di una Chiesa Giovane”.
Continua: “Grazie a questo Sinodo speriamo di poter portare nella Chiesa la nostra voce, il nostro punto di vista. Per noi si tratta di una sfida impegnativa, ma anche di un’occasione per metterci sotto i riflettori e mostrare agli adulti di cosa siamo capaci. Con questo Sinodo vogliamo mostrare il lato bello dei giovani che sono disposti a percorrere con gli adulti una strada comune, con lo sguardo verso l’orizzonte, ma senza dimenticare chi prima di noi ha camminato sui sentieri della vita”.

Sulla Soglia… Scrittura e risonanze
Per il quarto anno consecutivo sulla soglia, il luogo di passaggio, d’incontro e di confronto. Per questa edizione promossa da FUCI e da CUSA sono stati invitati alcuni professori dell’Università degli Studi di Bergamo e alcuni sacerdoti della nostra Diocesi a cominciare dal Rettore, professor Remo Morzenti Pellegrini e dal nostro vescovo monsignor Francesco Beschi.

Il programma:
Venerdì 10 novembre: I giovani e…il futuro con il Prof. Remo Morzenti Pellegrini e il Vescovo Francesco Beschi (Aula Magna Piazzale Sant’ Agostino ore 17.00-18.30)
Venerdì 1 dicembre: I giovani e… la casa con la Prof.ssa Viganò e don Flavio Bruletti
Venerdì 12 gennaio: I giovani tra…formazione e lavoro con il Prof. Tommaso Minola
Venerdì 9 febbraio: I giovani e…la ricerca della propria identità con il Prof. Igor Sotgiu e don Giuseppe Belotti
Venerdì 9 marzo: I giovani e…la ricerca di Dio con il Prof. Stefano Tomelleri e don Massimo Epis
Venerdì 13 aprile: I giovani e l’altro con la Prof.ssa Stefania Gandolfi e don Claudio Visconti
Venerdì 11 maggio: I giovani e… il tempo libero con il dott. Claudio Bertoletti e don Emanuele Poletti
Tutti gli incontri (tranne il primo) si svolgono presso: Chiesa di Sant’Andrea (Via Porta Dipinta,39, Città Alta) ogni secondo venerdì del mese (tranne dicembre) da novembre a maggio dalle 18 alle 19.30
Sono invitati gli studenti e i docenti universitari bergamaschi, insieme con tutte le persone, in particolare i giovani, che fossero interessate all’esperienza proposta.

Per info: Giulia Rocchi rocchigiulia@gmail.com cel. 3397568084
Don Giovanni Gusmini dongusmini@gmail.com cel. 333 4540147

Nella foto alcuni ragazzi della Fuci con l’assistente spirituale don Giovanni Gusmini

Share.

Lascia un commento