«In Tempore organi»: concerti d’organo nelle antiche chiese di Almenno San Salvatore

0

Continua fino al 22 ottobre ad Almenno San Salvatore (Bg) la rassegna di musica d’organo “In Tempore Organi – Voci et Organo insieme”, giunta alla 21ª edizione. In cartellone concerti con concertisti di fama nazionale ed internazionale nelle chiese di San Nicola – dove è situato l’organo Antegnati del 1588, uno dei pochissimi esempi di organi rinascimentali di scuola italiana realizzato da Costanzo Antegnati e sopravvissuto nella sua struttura originaria, tra i 6 rimasti su un totale di 400 costruiti – di San Giorgio e di San Salvatore. In programma, inoltre, altre iniziative pensate anche per i più giovani, per valorizzare a poco più di vent’anni dal suo restauro (1996-2016) l’organo Antegnati. Tutto ad ingresso gratuito.

I prossimi appuntamenti: domenica 8 ottobre, da non perdere, alle 17 in San Nicola “Parodie, travestimenti e imprestati musicali tra sacro e profano” con gli Odhecaton, coro noto a livello internazionale che riunisce alcune delle più scelte voci maschili italiane specializzate nell’esecuzione della musica rinascimentale. Il concerto sarà anticipato alle 16.30 da una visita guidata alla chiesa. Sabato 14 ottobre “In Tempore Organi” prosegue sempre a San Nicola alle 21 con la serata “Candidum lilium” che ospita il soprano Nadia Caristi accompagnata all’Organo Antegnati da Vittorio Zanon. Il sabato successivo, 21 ottobre, il concerto si terrà nella chiesa parrocchiale San Salvatore. Interpreti del concerto “In Hymnis et Canticis” la Cappalla Musicale e strumenti del Duomo di Bergamo diretti dal maestro Mario Valsecchi, all’organo Serassi-Sgritta Luigi Panzeri. La rassegna musicale si chiude  a San Nicola domenica 22 ottobre alle 21 con una serata speciale: “La risata nella notte – Il sogno di un ragazzo e l’organo rinato” durante la quale sarà presentato il racconto per ragazzi che vede protagonista proprio l’organo Antegnati “La risata nella notte” di Emanuela Nava per Carthusia edizioni. Interverranno l’autrice Emanuela Nava, l’illustratore Paolo D’Altan e l’editrice Patrizia Zerbi. Durante la serata Luigi Panzeri eseguirà alcuni brani da all’organo Antegnati.
La pubblicazione del racconto dedicato all’organo si inserisce tra le tante iniziative e novità del progetto culturale “Occhi nuovi sull’organo Antegnati di San Nicola – Ventennale del restauro” che il Comitato per l’Organo Antegnati, in collaborazione con la Biblioteca di Almenno San Salvatore, sta mettendo in atto per valorizzare e far conoscere sempre di più, anche ad un pubblico nuovo e oltre confine, questo incredibile strumento del 1588 capace ancora di incantare e meravigliare sia i visitatori di San Nicola che gli appassionati dei concerti. Attualmente il progetto è sostenuto dalla Fondazione della Comunità Bergamasca nell’ambito del bando 2017 “Tutela dei beni storico-artistici”, del Consorzio B.I.M. – Consorzio del Bacino Imbrifero Montano del lago di Como e fiumi Brembo e Serio ed è alla ricerca di nuovi sostenitori.
La 21° edizione di “In Tempore Organi – Voci et Organo insieme” è organizzata dal Comitato per l’Organo Antegnati di Almenno San Salvatore con la collaborazione del Comune e della Biblioteca comunale di Almenno San Salvatore. Con il contributo di Fondazione Banca Popolare di Bergamo, Fondazione Credito Bergamasco, Fondazione della Comunità Bergamasca, Consorzio del Bacino Imbrifero Montano delle ditte Algra, Conzatti Fuoco In, Farmacia Morlotti, termoidraulica Capelli Stefano, Brembana Frigor.

Share.

Lascia un commento