Dolcetti di castagne e crema di cachi: una merenda sfiziosa che profuma d’autunno

0

L’autunno è, a livello culinario, la mia stagione preferita. Perché ci sono i cachi, le castagne, la zucca. Colori intensi, sapori ricchi. Spesso li cucino insieme, sperimentando consistenze e abbinamenti.

Oggi in casa non ho la zucca, ma le castagne e i cachi sì, in grandi quantità. E allora vi propongo una ricetta davvero semplicissima, grazie alla quale preparare una merenda sfiziosa o un dessert da servire a fine pasto.

I sapori sono delicati, potete scegliere di non aggiungere zucchero, oppure di provare spezie quali la cannella o lo zenzero. In ogni caso il risultato è garantito.

Ingredienti:

  • Castagne
  • Cachi
  • Spezie a piacere (cannella, zenzero)
  • sciroppo di riso o ciò che in genere usate per addolcire

Preparazione:

Si tratta davvero un dolcetto semplice semplice da realizzare, potete prepararlo anche con i vostri bambini. Per le dosi si va a occhio, fate a vostro gusto.

Iniziate col far bollire le castagne. Se volete ovviare al problema della successiva, difficoltosa sbucciatura, vi svelo un trucchetto: prima di metterle a bollire incidetele con un taglietto piuttosto lungo e mettetele in microonde per un minuto. Si sbucceranno immediatamente e potrete poi versarle già sbucciate in una pentola con acqua.

Fatele bollire finché non sono ben morbide, scolatele e mettetele in una ciotola. Aggiungete spezie a piacere (un pizzico di cannella, ad esempio) e zuccherate come preferite, senza esagerare (io uso un cucchiaio di sciroppo di riso). Frullate il tutto fino ad ottenere una sorta di crema piuttosto solida e consistente.

Prendete quindi un caco e mettete la sua polpa un una ciotola. Con le castagne formate piccole palline e adagiatele sulla polpa. Potete cospargere con un po’ di cacao, o lasciare così. Buona merenda!

Share.

Lascia un commento