Giornata del Ringraziamento a Sarnico. Uno sguardo attento al mondo agricolo e all’ambiente

0

Domenica 26 novembre si svolgerà nella Diocesi di Bergamo la 67ª Giornata Provinciale del Ringraziamento «Le primizie dei frutti del suolo che tu, Signore, mi hai dato» (Dt 26,10). La S. Messa Solenne con Offertorio dei Frutti della Terra celebrata da don Cristiano Re, si terrà alle ore 11.00 presso la Parrocchia di S. Martino Vescovo di Sarnico.

Fin dalla sua istituzione la Giornata del Ringraziamento si caratterizza ogni anno come invito a guardare ai frutti della terra – ed all’intera realtà del mondo agricolo – nel segno del rendimento di grazie. È, dunque, l’occasione per rinnovare uno sguardo sul mondo che coglie in esso ben più che la semplice natura: come sottolinea l’Enciclica Laudato Si’ di papa Francesco, la parola da usare è piuttosto creazione, molto più ricca ed espressiva.

Come dice il messaggio della Cei la giornata è un occasione per mettere in evidenza: “una pluralità di dimensioni, nuove opportunità per l’alleanza tra umanità e ambiente. Attorno al dono della terra, si intreccia una pluralità di dimensioni: vale la pena di esplicitarle nel loro intreccio, che anche oggi può presentarsi in tutta la sua attualità nella vita di tante famiglie del mondo agricolo.

La terra è, in primo luogo realtà affidataci per essere coltivata, in una pratica che genera lavoro, che produce cibo, benessere e sviluppo, contribuendo al contempo a dare significato alle esistenze dei tanti che vi sono coinvolti. Non è certo casuale che proprio in questi anni il nostro Paese veda una persistente e sempre rinnovata attenzione per la realtà dell’agricoltura, che anche per molti giovani appare come opportunità significativa in cui investire generosamente energie e competenze ispirando il loro lavoro ai principi di intraprendenza e affermazione personale, di sostenibilità, di eticità e tradizione storico-culturale, di senso di appartenenza ai territori.

Il programma della giornata: il ritrovo dei partecipanti e delle macchine agricole è fissato alle 8,30 all’Ufficio zona di via Cerro n.8 a Sarnico, in programma una “Agricolazione”. Seguiranno l’inaugurazione del nuovo ufficio zona e la sfilata del corteo con le macchine agricole. Alle 10,30 sono previsti l’arrivo del corteo in piazza Venti Settembre e la benedizione delle macchine agricole. Segue la concelebrazione, presieduta da don Cristiano Re con don Vittorio Rota, parroco di Sarnico e don Mauro Tribbia, consulente ecclesiastico della Coldiretti di Bergamo. Dopo la Messa premiazione dei coltivatori benemeriti, poi saluto delle autorità e Agribuffet all’oratorio San Filippo Neri.

Share.

Lascia un commento