Sulla Soglia: il vescovo Francesco Beschi e il rettore dell’Università Remo Morzenti Pellegrini rispondono alle domande degli studenti

0

La soglia è un luogo di incontro, passaggio e confronto, starci ha donato moltissimo ed è per questo che per il quarto anno consecutivo abbiamo deciso di riproporre la nostra iniziativa: «Sulla Soglia – scritture e risonanze». Un ciclo d’incontri organizzato dal gruppo di Bergamo della F.U.C.I (Federazione Universitaria Cattolica Italiana) e dal Centro Universitario Sant’Andrea, con lo scopo di far incontrare la Parola, attraverso l’analisi e le risonanze della Prima Lettura e del Vangelo, con le storie di vita di un sacerdote della Diocesi di Bergamo e di un laico impegnato sul territorio, e un tema che li coinvolge in prima persona: “la cura dell’altro”, “raccontarsi e raccontare”, “educare ed essere educati”.

Per tre anni, il secondo venerdì di ogni mese nella Chiesa di Sant’Andrea, in via Porta Dipinta 39, grazie al dialogo con questi testimoni abbiamo esplorato moltissimi ambiti di vita, sono stati tre anni generativi e fecondi ma quest’anno abbiamo deciso di cambiare traiettoria.

Provocati da Papa Francesco che per il 2018 ha indetto un Sinodo dei Vescovi su: «I giovani, la Fede e il discernimento vocazionale” e dal progetto triennale della nostra Diocesi riguardo la Pastorale dei Giovani 20-30 enni, siamo ripartiti da noi: come giovani, da ciò che siamo e dai temi che ogni giorno più o meno consapevolmente intrecciano le nostre vite: le relazioni, la casa, il lavoro, il tempo libero e il futuro.

Come giovani Cristiani o Cristiani giovani, per citare la nostra “peculiarità” come direbbe la figura luminosa del cardinale Martini, facendoci aiutare dalla Parola e dai sacerdoti che saranno suoi interpreti.

Come giovani universitari, dato che i laici invitati saranno tutti professori dell’Università degli Studi di Bergamo provenienti da diversi dipartimenti.

Il primo incontro, del 10 Novembre, si intitolerà “Giovani e…futuro”, un incontro per chiederci chi siamo, ma con lo sguardo rivolto a quello che saremo, unendo la nostra dimensione cristiana e universitaria con l’incontro tra monsignor Francesco Beschi, vescovo di Bergamo e Remo Morzenti Pellegrini, rettore dell’Università degli Studi di Bergamo.

Due personalità importanti per due mondi che intersecano le nostre vite che si confronteranno in quella che ora è l’Aula Magna dell’Università di Bergamo, ma un tempo era la Chiesa di Sant’Agostino.

Per stare su questa soglia importante, dove la Chiesa e Università si incrociano, abbiamo lasciato la soglia della nostra aula studio e siamo andati in Università per incontrare altri giovani come noi e provocarli, chiedendo loro di pensare ad una domanda da porre a uno dei relatori o entrambi.

È stato difficile uscire, ma sorprendentemente tra provocazioni, domande, suggerimenti e reclami abbiamo raccolto la voce di una quarantina di studenti e nel preparare questo importante evento anche noi ci siamo sentiti provocati e incuriositi dalle risposte che sarebbero potute arrivare.

Le ascolteremo il 10 Novembre dalle 17 alle 18.30 nell’Aula Magna dell’Università, ma continueremo a porci domande per tutto l’anno accademico nei prossimi incontri dalle 18 alle 19.30 nella Chiesa di Sant’Andrea, per capire chi siamo, dove andiamo e soprattutto cosa cerchiamo.

 

Vi aspettiamo, per condividere insieme questo cammino:

 

* Venerdì  1 dicembre: “i giovani e… la  casa”

Prof.ssa Laura Viganò, docente di etica d’impresa e microfinanza

don Flavio Bruletti, assistente diocesano dei giovani di Azione Cattolica

 

* Venerdì 12 gennaio: “i giovani tra… formazione e lavoro”

Prof. Tommaso Minola, docente di Economia del cambiamento tecnologico

don Davide Rota, direttore del Patronato San Vincenzo

 

* Venerdì 09 febbraio: “i giovani e… la ricerca della propria identità”

Prof. Igor Sotgiu, docente di Psicologia Generale,

don Giuseppe Belotti, direttore dell’Associazione di Psicologia e Psicoterapia “il Conventino”

 

* Venerdì 09 marzo: “i giovani e… la ricerca di Dio”

Prof. Stefano Tomelleri, docente di Sociologia dei fenomeni collettivi

don Massimo Epis, preside della Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale

 

* Venerdì 13 aprile: “i giovani e… l’altro”

Prof.ssa Stefania Gandolfi, responsabile della Cattedra UNESCO

don Claudio Visconti, direttore di Caritas Bergamo

 

* Venerdì 11 maggio: “i giovani e… il tempo libero”

Dott. Claudio Bertoletti, direttore del Centro Universitario Sportivo

don Emanuele Poletti, direttore dell’UPEE e consulente diocesano CSI e CONI

Share.

Lascia un commento