Torta di mele light: una ricetta classica in versione integrale e vegana, ma senza rinunciare al gusto

0

Torta di mele light: un dolce classico, amato da tutti e fra i più semplici da preparare. In versione integrale e vegana, senza rinunciare al gusto (anzi…).

Con una certa sorpresa, ho scoperto che la versione integrale e vegana del mio dolce preferito, la torta di mele, è addirittura più buona – almeno per me – di quella classica.

Il procedimento e i tempi sono praticamente identici: se ne avete mai preparata una non avrete difficoltà. Ma anche se siete al vostro primo tentativo, vi garantisco che il risultato non vi deluderà!

Ingredienti

  • 130 grammi di zucchero di canna integrale
  • 170 grammi di farina integrale
  • mezza bustina di polvere lievitante per dolci (o cremor tartaro)
  • due mele
  • 130 ml di acqua
  • succo e buccia di un limone non trattato
  • 40 ml di olio di semi bio.

Preparazione

Per prima cosa, come sempre quando si prepara una torta, accendete il forno: temperatura 170°, in modalità statica.

Poi predisponete la tortiera, oliandola e infarinandola. Io uso la farina di mais: è perfetta per lo scopo.

Sciacquate bene il limone e tagliatelo a metà, tenendolo a portata di mano pronto da spremere.

Sbucciate le mele (io ho usato golden biologiche) e tagliatele a fettine. Poi riducete le fettine in pezzetti, con le mani, e mettetele in una terrina irrorate con il succo di limone: impedirà loro di annerire.

A questo punto scaldate l’acqua (anche nel microonde, va benissimo) e usatela per sciogliere bene lo zucchero di canna, mescolando con una frusta. Unite l’olio e mescolate ancora.

Setacciate la farina e unitela al composto, versandola a pioggia a continuando a mescolare. Unite il lievito biologico o il cremor tartaro, aggiungete le mele e mezza buccia di limone grattugiata.

Amalgamate il tutto e versatelo nella tortiera, livellando con una spatola.

Fate cuocere in forno per circa 45 minuti: la prova dello stecchino vi dirà quando la torta sarà cotta a puntino.

Share.

Lascia un commento