L’inverno è la stagione delle zuppe. Zucca, lenticchie e cavolo nero: una cena calda e nutriente

0

L’inverno è la stagione delle zuppe. Calde, gustose, avvolgenti. La cosa bella è che le zuppe si possono sperimentare in mille modi. Le verdure possono essere tagliate più o meno fini, si possono aggiungere cereali e legumi per ottenere un piatto completo dal punto di vista nutrizionale. Io di volta in volta improvviso in base agli ingredienti che ho in cucina. In genere uso porro, cavolo nero, carote, zucca, verza. Mi piace gustarli abbinati a riso integrale, miglio o quinoa, con una spolverata di zenzero e un po’ di gomasio. In ogni caso largo alla fantasia. Quella che vi consiglio oggi è una zuppa saporita e delicata al tempo stesso, ideale per una cena leggera.

Ingredienti:

  • cavolo nero
  • porri
  • verza
  • sedano
  • carote
  • daikon
  • zucca
  • peperoncino
  • lenticchie rosse decorticate
  • miso di riso
  • curcuma
  • zenzero
  • gomasio

Preparazione:

Affettate le verdure, mettetele in una pentola capiente e copritele con acqua. Appena il tutto inizia a bollire aggiungete le lenticchie, abbassate la fiamma e continuate a fuoco lento, coprendo con un coperchio.

Scegliete voi la cottura: se preferite una vellutata cremosa lasciate cuocere a lungo, se invece vi piace sentire la consistenza delle verdure non superate i 20 minuti.

Una volta spento sciogliete nella zuppa un cucchiaio di miso e aggiungete spezie a piacere. Impiattate e ultimate con una spolverata di gomasio.

Potete decidere di accompagnare la zuppa con chips di zucca, da prepare in parallelo. Basta affettare sottile sottile la zucca (tenete pure anche la buccia, se la zucca è bio), porla su una teglia coperta di carta da forno, spennellarla con olio e sale, infornare a 180 gradi per una ventina di minuti, finché non diventa ben dorata e croccante. Buon appetito!

Share.

Lascia un commento