Rösti di patate: una ricetta celebre che arriva dalla Svizzera. In versione vegana

0

Rösti di patate
Il rösti è una sorta di frittata di patate. Ecco la mia versione vegana, semplice da realizzare e gustosissima: è una delle ricette preferite di mio marito. Perciò mi tocca sacrificarmi e prepararla spesso…

Ingredienti: 1 kg di patate, erba cipollina, prezzemolo, sale, olio evo

Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata.
Lavate le patate, pelatele e sciacquatele bene sotto l’acqua corrente.
Quando l’acqua bolle, tuffatele nella pentola e lasciatele bollire per 5 minuti, poi scolatele e mettetele a raffreddare in una ciotola d’acqua fredda.
A questo punto prendete le patate, che si saranno intiepidite, e sminuzzatele a coltello, oppure in alternativa grattugiatele con una grattugia a fori larghi (procedimento più semplice e veloce).
Trasferite le patate grattugiate in una ciotola, conditele con un filo d’olio, il sale, l’erba cipollina e il prezzemolo. Mescolate bene.
Scaldate un paio di cucchiai di olio evo in una padella e versatevi il composto di patate, avendo cura di compattarlo bene schiacciandolo con una paletta.
Lasciatelo cuocere a fuoco medio-alto per circa 8 minuti, e poi giratelo con l’aiuto di un piatto o di un coperchio e date lo stesso tempo di cottura all’altro lato.
Il vostro piatto, semplice e gustoso, è pronto!

Share.

Lascia un commento