Giornata della Donna a Cologno al Serio: le fotografie di Gina C. Cavallaro e la marcia «Di Pari Passo»

0

«I diritti delle donne sono una responsabilità di tutto il genere umano; lottare contro ogni forma di violenza nei confronti delle donne è un obbligo dell’umanità; il rafforzamento del potere di azione delle donne significa il progresso dell’umanità». Così afferma il politico e diplomatico ghanese Kofi Annan.

In occasione della Giornata della Donna, la Commissione Biblioteca del Comune di Cologno al Serio e l’Assessorato alla Cultura vogliono far luce sulla condizione femminile, in modo particolare sulle discriminazioni e violenze a cui viene ancora sottoposta la donna – come la cronaca ci racconta ogni giorno – attraverso due iniziative: la mostra «Vietato Soffrire» e la marcia «Di Pari Passo».

L’esposizione fotografica «Vietato Soffrire» è realizzata da Gina C. Cavallaro e sarà inaugurata la sera di giovedì 8 marzo alle 21 nella Sala del Cavallo in via Rocca e si potrà visitare anche sabato 10 e domenica 11 marzo dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 19, con ingresso libero.

«Abbiamo chiesto alla fotografa Gina C. Cavallaro di rappresentare la violenza psicologica subita dalle donne» sottolineano Lara Maccarini, Assessore alla Cultura del Comune di Cologno al Serio e Carla Arnoldi Presidente della Commissione Biblioteca, spiegando che,«questo genere di violenza lascia ferite invisibili, ma ugualmente devastanti in quanto colpisce la differenza e la libertà femminile e mira a privare le donne della loro progettualità, del loro futuro, della loro forza e della loro capacità di cambiamento della società». Inoltre, «le donne che si sono prestate ad essere fotografate nel loro ambiente quotidiano non sono modelle, perché nei loro occhi volevamo che si leggesse la consapevolezza di non essere sole e la fiducia di poter chiedere aiuto» affermano Lara Maccarini e Carla Arnoldi.

Successivamente, nella mattina di domenica 11 marzo si svolge «Di Pari Passo», la marcia di sensibilizzazione a passo libero contro la violenza sulle donne. Sarà una manifestazione podistica non competitiva tre i 7 e 12 km che avrà luogo dalle 8 alle 9 presso la Rocca di Cologno al Serio.
La partecipazione è aperta a tutti e ci si può iscrivere dalle 7 di domenica 11 marzo pagando la quota piena di 5€ con la maglietta di riconoscimento ai primi 200 iscritti o la quota ridotta di 2€ solo per il ristoro. Infatti, lungo il percorso, i partecipanti potranno godere ben tre punti di ristoro rispettivamente ai 7 km, ai 12km e all’arrivo.

Il ricavato sarà devoluto a SIRIO CSF Cooperativa Sociale Onlus che opera da più di vent’anni sul territorio di Treviglio e provincia nel campo della solidarietà e dell’accoglienza a favore delle famiglie, delle donne e delle ragazze che hanno bisogno di aiuto.

Share.

Lascia un commento