Crema di nocciole, arancia e fondente: una merenda golosa a prova di bambino

0

Le creme sono una di quelle bontà che difficilmente pensiamo di provare a fare in casa. Siamo abituati a comprarle già pronte, e così nemmeno sappiamo di quanti sapori e varietà è possibile crearne in casa. Bastano pochi ingredienti e un pochino di pratica, ma già il primissimo risultato è ottimo. Il bello è provare a fare creme un po’ d’ogni tipo, unendo ingredienti molto diversi tra loro, magari anche lo zenzero, l’arancia, il limone, la frutta di stagione.

Quella che vi propongo con questa ricetta è una gustosissima crema a prova di bambini. Per prepararla utilizzo nocciole, farina di carrube, un po’ di cioccolato fondente, arancia, sciroppo di riso.

Ingredienti:

  • 200 gr di nocciole sbucciate al naturale;
  • latte di mandorla q.b;
  • 3 cucchiai di sciroppo di riso;
  • 60 gr di cioccolato fondente extra (circa mezza tavoletta);
  • 1 arancia;
  • 2-3 cucchiai circa di farina di carrube.

Preparazione:

Accendete il forno e mettete le nocciole a tostare per circa 10 minuti a 180 gradi. Lasciatele quindi intiepidire e mettetele in un frullatore dopo averle grossolanamente strofinate tra loro per togliere un po’ di pellicine. Aggiungete lo sciroppo di riso (potete anche usare lo zucchero di canna o il miele) e azionate. Lasciate andare piuttosto a lungo, perché dovete arrivare a un impasto molto morbido.

In un pentolino fate sciogliere il cioccolato fondente con un pochino di latte di mandorla, facendo in modo che il tutto resti bello cremoso. Spegnete, lasciate intiepidire, aggiungete l’impasto di nocciole, il succo di mezza arancia, un po’ di scorza grattugiata e la farina di carrube.

Mescolate e aggiungete pian piano a filo latte di mandorla se necessario. Cercate di ottenere la consistenza che preferite, il più possibile cremosa.

Mettete in un barattolo e conservate la crema in frigorifero.

Share.

Lascia un commento