Torta salata di zucca e patate dolci: non è ancora tempo di salutare l’inverno

0

Non è ancora tempo di salutare l’inverno: si trova ancora facilmente la zucca sugli scaffali del supermercato. Un ortaggio gustoso che si può usare in mille modi diversi. Tra essi la torta salata, un piatto unico stuzzicante e sostanzioso, apprezzato da grandi e piccoli. Basta accompagnarlo con una bella insalata, e il pranzo è servito. Per prepararla serve circa mezz’ora, e altrettanto per cuocerla. Poi si mantiene bene in frigorifero per qualche giorno.

Per preparare la pasta brisée:

  • 300 grammi di farina
  • 150 grammi di burro o margarina vegetale oppure 150 ml di olio di semi
  • acqua fredda
  • un pizzico di sale

Per il ripieno della torta: due grosse patate dolci, 200 grammi di zucca tagliata a pezzetti, 150 grammi di ricotta, 100 grammi di formaggio piccante (gorgonzola o strachitunt dop della Val Taleggio), due uova, una mozzarella, parmigiano.

Amalgamare gli ingredienti per la pasta briseé a mano o con il mixer, fino a ottenere una pasta morbida e liscia. Farla riposare al fresco per mezz’ora e stenderla per poi disporla su una tortiera. La pasta briseé si può trovare anche già pronta in rotoli già stesi nel reparto frigo dei supermercati.

Le patate dolci e la zucca devono essere tagliati a cubetti o a fettine sottili. Se preferite un ripieno più cremoso e morbido potete frullarli, amalgamandoli poi alla ricotta, al formaggio piccante, alle uova montate fino a quando diventano spumose aggiungendo un pizzico di sale. Disporre infine all’interno della pasta, mettendo alla fine la mozzarella tagliata a cubetti e una spolverata di parmigiano.
La torta si cuoce in forno pre-riscaldato a 180° per circa mezz’ora. Buon appetito!

Share.

Lascia un commento