Alcol, droga, incidenti stradali: mostre incontri e progetti per prevenire i comportamenti a rischio

0

Sono 3 gli eventi legati al tema della prevenzione che faranno tappa a Bergamo nei mesi di aprile e maggio. Il primo è #abbracciconsapevoli, ovvero la mostra che è stata inaugurata il 14 aprile, realizzata grazie alla collaborazione tra l’Associazione Comunità Emmaus e gli studenti dell’Istituto Caniana. Essa sarà presente in 4 spazi giovanili della città, offrendo la possibilità di far riflettere adolescenti e giovani sul tema dell’Hiv/Aids, sottolineandone diversi aspetti, come aumentare la percezione del rischio e la propensione a fare il test, migliorare la prevenzione, superare gli stereotipi e i pregiudizi, contrastare il silenzio e l’indifferenza. La mostra sarà visibile fino al 24 aprile allo spazio Polaresco di Longuelo, dal 24 aprile al 3 maggio presso lo spazio giovanile di Boccaleone, dal 4 all’11 maggio all’Edonè di Redona e dall’11 al 18 maggio al Gate di Malpensata. Secondo appuntamento da non perdere è Safe Drive, una delle azioni di “Notti in sicurezza”, progetto promosso da ATS e ASST. Il progetto, grazie al coinvolgimento di 20 volontari, mira a promuovere azioni di prevenzione nei luoghi del divertimento della provincia di Bergamo. Per prevenire gli incidenti stradali correlati all’abuso alcol e droga e aumentare il numero di guidatori con alcolemia zero. Il progetto farà tappa anche negli spazi giovanili del Comune di Bergamo come: Edonè, Polaresco e Gate. Più precisamente Venerdì 3 maggio sarà presso il Gate dalle ore 22 conNuovi Suoni Live”, Giovedì 17 maggio sempre all’ Edonè dalle 21.30 all’interno di  “Nuovi Suoni Live” e infine Giovedì 24 maggio allo Spazio Polaresco dalle 21.30 sempre per “Nuovi Suoni Live”. Ultimo appuntamento è infine quello del 18 maggio: Giovani spiriti, incentrato sulla prevenzione all’uso di sostanze legali e illegali e di altri comportamenti a rischio quali la guida sotto l’effetto di sostanze psicoattive, il gioco d’azzardo ed il nuovo fenomeno della dipendenza da Internet (Internet Addiction disorder). Il progetto si rivolge ad adolescenti del primo e secondo anno della scuola secondaria di secondo grado ed è promosso dall’ATS Bergamo e dall’Ufficio Scolastico Territoriale in collaborazione con i SerD dell’ASST Papa Giovanni XXIII e dell’ASST Bergamo Est, con Assessorato alle politiche giovanili del Comune di Bergamo, con Associazione Genitori Atena, con Compagnia teatrale La Pulce e Polar Tv. Esso si terrà allo Spazio Polaresco e sarà l’occasione per approfondire il tema della prevenzione, oltre che per assistere alla premiazione dei partecipanti al concorso: “Nuovi Spiriti 2018” che mostreranno i video realizzati sul tema della dipendenza e della prevenzione e verranno in seguito premiati. Un contest di cocktail analcolici chiuderà la giornata, alla quale parteciperanno anche studenti e insegnanti di 12 scuole coinvolte.

Share.

Lascia un commento