Torta di carote e mandorle senza glutine e senza lattosio: uno slalom (goloso) tra le intolleranze

0

La torta di carote e mandorle è fantastica. E’ sana, perfetta per i bambini, con tantissime carote e pochissimo zucchero (io uso il malto di riso e lo evito del tutto, potete provarla anche col miele). Ma è anche senza glutine e senza derivati del latte, quindi adatta ai celiaci e a chi soffre di intolleranza al lattosio. Resta piuttosto umida ed è perfetta per una merenda con gli amici o a colazione al mattino.

Ingredienti:

  • 300 gr di carote
  • 100 gr di farina di mandorle
  • 50 gr di amido di mais
  • un cucchiaio di miele;
  • 60 gr di zucchero;
  • 3 uova
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • scorza di limone grattugiata
  • zucchero a velo per ultimare

Preparazione:

Il lavoro più antipatico è solo quello legato alle carote, che vanno lavate e grattugiate. Una volta pronte mettetele in una ciotola con la farina di mandorle e il miele.

A parte preparate una crema omogenea usando i tuorli delle uova e lo zucchero. Versatela nella ciotola con la farina di mandorle e le carote e mescolate.

Montate a parte gli albumi unendo un pizzico di sale, poi amalgamate con cura al resto dell’impasto, mescolando dal basso verso l’alto delicatamente. Concludete con il bicarbonato e la scorza di limone grattugiata e date un’ultima mescolata.

Versate in una teglia coperta di carta da forno e informate in forno già caldo a 180 gradi per circa una mezz’oretta, finché non vedete che la superficie si colora ben bene.

Una volta sfornata la torta aspettate che si raffreddi bene prima di toglierla dalla teglia. Ultimate con una spolverata di zucchero a velo in superficie.

Share.

Lascia un commento